Esteri

Isis riconquista Kobane

Lo riferisce la Bbc citando l'Osservatorio siriano per i diritti umani

Ritorno a Kobane

28 gennaio 2015. Un combattente curdo cammina con un bambino tra le macerie del centro di Kobane, la città di confine tra Siria e Turchia, liberata dall'assedio degli islamisti dell'ISIS. – Credits: BULENT KILIC/AFP/Getty Images

L'Isis ha riconquistato la città siriana di Kobane dopo violenti scontri con le forze curde. Lo riferisce la Bbc citando l'Osservatorio siriano per i diritti umani.

L'enclave curdo-siriana vicino al confine con la Turchia, fu devastatata da intensi combattimenti a fine del 2014 fino a quando, il 26 gennaio, i curdi riuscirono a prenderne il controllo.

Da allora i jihadisti hanno sempre continuato a minacciare la periferia della città; e nella notte i miliziani dell'Isis sono rientrati nella città.

Secondo l'ong, nelle ultime ore sono morte diverse persone nell'esplosione di un'autobomba, per opera dell'Isis, vicino al valico di frontiera con la Turchia, e nei violenti scontri tra le forze jihadiste e i curdi nel centro della città, che in arabo è chiamata Ayn al-Arab.

BBC: Syria crisis: IS re-enters Kurdish held town of Kobane

© Riproduzione Riservata

Commenti