Musica

Ricette rock: salmonburger alla Primus

Una delizia dedicata alla band americana

Les Claypool dei Primus (foto Enrico Salvini)

Estate, tempo di barbecue, griglie, marinate e tenere carni che rosolano sulla fiamma.
A questo giro ci occuperemo della fusion tra una carne che non si sposa immediatamente al barbecue con un grande classico per ottenere il salmonburger.
Questa è una ricetta che associo a Les Claypool dei Primus (leggendaria band americana nota per il geniale mix tra  funk, metal, punk, jazz, blues, psichedelia e rock progressivo), fanatico pescatore, possessore di una barca da pesca chiamata El Bastardo e autore della "Fisherman Chronicles", un trio di brani che non fanno mistero della sua passione.

Quindi, per i soliti quattro affamati, ecco le dosi e la ricetta per il John the Fisherman salmonburger:
800 gr. di tranci di salmone fresco (o 700 gr. di filetti freschi, se non avete voglia di pulirlo, ma i filetti costano di più);
2 uova;
una manciata abbondante di pane grattuggiato;
un limone non trattato (bio);
una grossa cipolla rossa;
un grosso pomodoro;
4 foglie di lattuga o insalata iceberg;
maionese;
senape al pepe verde (opzionale);
sale e pepe qb.
4 panini da hamburger.
Accendete il barbecue (saltiamo la discussione "carbone, carbonella o gas": ognuno ha il suo credo);
pulite i tranci eliminando la pelle squamosa, la vertebra e la pellicola che ricopriva l'addome;
verificate che non ci siano spine e, se le trovate, estraetele con una pinzetta;

tagliate i tranci in pezzi da 3/4 cm e poi macinateli, tipo tartare, a coltello.
mettete il salmone macinato in un contenitore e aggiungeteci il pane grattuggiato, l'uovo, sale, pepe e il succo di mezzo limone;
mescolate bene il tutto e formate quattro palle di dimensioni uguali che poi schiaccerete col palmo della mano fino a ottenere delle polpette del diametro di circa 10/11 cm. Ungere le mani con un po' d'olio aiuta a evitare che le polpette si appiccichino;

quando il barbecue è ben caldo, mettere su i salmonburger e lasciar cuocere per 4 minuti;
nel frattempo tagliate 4 fette di cipolla e pomodoro spesse almeno 5 mm.;
in una tazza mescolate quattro cucchiai di maionese con la buccia grattata del limone;
tagliate i panini e tostate la parte interna sul barbecue fino a che è dorata. Teneteli sui lati della griglia, altrimenti si bruciano alla svelta;
girate i salmonburger e lasciate cuocere altri 4 minuti;

spalmate la parte inferiore del panino con abbondante maionese. La parte superiore potete spalmarla, a seconda dei vostri gusti, con altra maionese o con la senape;
impilate insalata, cipolla e pomodoro e salate leggermente;
coronate con il salmonburger, volendo una spruzzata di limone, e la parte superiore del panino.
Maniche corte, mi raccomando...

© Riproduzione Riservata

Commenti