Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Musica

Ricette Rock: risotto alla Motley Crue

Un classico ispirato alla glam band californiana

Nikki Sixx, il bassista dei Motley Crue (Olycom)

Detto tra noi, il connubio tra Motley Crue e pere mi è venuto spontaneo e, per rimanere in tema, vi racconto un aneddoto legato al bassista Nikki Sixx che di decollete è grande esperto. Correva l'anno 1994 e nel mio locale di cui ero anche direttore artistico presentavamo il disco Motley Crue ( il disco meno Crue della band ma davvero un grandissimo album, se vogliamo è stato un pò come The Elder per i Kiss). Per l'occasione era presente la band al completo e circa 400 fan  (la capienza del locale era 200/250 max) che rimasero sbigottiti per una buona mezz'ora quando si resero conto che quelli erano i MOTLEY CRUE veri e che erano a portata di mano e di baci/abbracci (per la parte femminile del pubblico) In meno di 30 secondi il palco fu preso d'assalto e i quattro rocker sepolti dai fan.

Insieme alla security (composta da Hell's Angels ma comunque troppo pochi) non potemmo far altro che prendere la band di forza e trascinarla via da quel marasma. Dopo 15 minuti di vera battaglia riuscimmo a guadagnare le porte di sicurezza e a "salvare" i CRUE dai fan. Per sentirsi poi mandare a quel paese da un Nikki Sixx furioso che il quel marasma si trovava perfettamente a suo agio.. Traccia di quello che vi ho appena raccontato si trova sulla biografia ufficiale della band The Dirt. Il tutto raccontato da John Corabi il cantante che sostitui per un periodo (troppo breve a mio parere) lo storico vcocalist Vince Neil alla voce.

Ma torniamo in cucina: ecco la ricetta per il Risotto Gorgonzola, Pere e Noci alla Motley Crue:

Ingredienti: brodo vegetale q.b, burro 50, gorgonzola piccante 100 g, noci 40 g, Parmigiano Reggiano 100 g, 2 pere, riso Carnaroli 300 gr, 1 scalogno, 1 bicchiere vino bianco

Per preparare il risotto gorgonzola, pere e noci alla Motley Crue iniziamo dal brodo vegetale.

Tritiamo grossolanamente le noci e le mettiamo da parte.

Tritiamo finemente lo scalogno e lo mettiamo in un tegame con 30 gr di burro, lo facciamo appassire, aggiungiamo il riso e lo facciamo tostare per qualche minuto.

Uniamo il vino bianco e lo facciamo sfumare, poi mano a mano che il riso si asciuga, aggiungiamo un mestolo di brodo alla volta fino a fine cottura (circa 15 minuti).

Nel frattempo sbucciamo le pere togliamo i semi e le facciamo a cubetti. Una delle pere va frullata con il robot da cucina.

Tagliamo a cubetti il gorgonzola levando la crosta.

Circa 5 minuti prima che il risotto abbia finito la cottura, aggiungiamo il gorgonzola a cubetti la pera a cubetti e quella frullata.

Spegniamo il fuoco e aggiungiamo il Parmigiano grattugiato e mantechiamo con i 20 gr di burro rimasti.

A questo punto siamo pronti per impiattare il riso, guarnirlo con le noci tritate, aggiungere delle fettine di pera e delle scaglie di grana.

Stappiamo un buon vino rosso corposo per esempio un Nebbiolo d'Alba e come sempre facciamo godere la papilla!

Your ROCK chef m/, Andrea Bariselli

Motley Crue: il video di Girls, girls, girls  

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>