Musica

Lady Gaga accusata di plagio

Al centro del caso un abito di carne

Lady Gaga (Olycom)

Gaga ha copiato. Lo sostiene l'avvocato Claudio Renzini di Genova che assiste il fotografio milanese Alessandro Dotti. Al centro della vicenda c'è l'abito di carne che Gaga ha esibito agli MTV Awards del 2010. Il magazine Time lo ha eletto "Time" il miglior prodotto di moda dell'anno, la mise di Gaga era stata ideata dagli stilisti Franc Fernandez e Nicola Formichetti.
L'idea era decisamente forte, ovvero ricoprire di carne di bovino il corpo della popstar più amata del mondo. Secondo il legale, il fotografo avrebbe pieno diritto rivendicare la paternità morale dell'opera visto che nel 2004 aveva realizzato una photo session in cui alcune modelle indossavano pezzi di carne di animali. Vedremo come reagirà la star americana a questa accusa di plagio.

Stanno facendo il giro del modo le immagini della popstar che reclamizzano il profumo Fame (a base di Belladonna, Orchidea Tigre, uincenso, albicocca in polvere, zafferano e gocce di miele), nero, «come l'anima della fama, ma invisibile una volta trasportato dall'aria» spiega la cantante. Negli advertising Gaga compare nuda con addosso solo alcuni piccoli omini intenti scalare le sue curve...

Lady Gaga indossa l'abito di carne

© Riproduzione Riservata

Commenti