Come ormai da tradizione, anche quest'anno i belgi appassionati di rievocazioni storiche hanno reinscenato, in occasione del suo 197° anniversario, la storica battaglia che ebbe luogo il 18 giugno 1815 sulla fatale collina nei pressi di Waterloo. Una battaglia - il cui nome è entrato nell'uso comune come sinonimo di disfatta - che segnò la definitiva uscita dalla scena europea di Napoleone Bonaparte a cui, sconfitto dall'esercito inglese condotto dal duca di Wellington e dalle truppe prussiane, non restò che il secondo esilio, sull'isola di Sant'Elena, dove sarebbe morto il 5 maggio 1821.
Ecco in queste foto gli "attori" che, in uniforme d'epoca, rimettono in scena i movimenti delle truppe e dei reggimenti di fanteria che furono protagonisti di una delle battaglie più sanguinose del XIX secolo.

© Riproduzione Riservata

Commenti