Attraverso gli scatti del fotografo Dan Kitwood per Getty Images, attraversiamo una parte del Parco nazionale Kruger (Nasionale Krugerwildtuin ), la più grande riserva naturale del Sudafrica, alla scoperta della fauna che vi abita.

 

Il parco, che si estende su un'area di circa 20.000 km² (tra le due province di Mpumalanga e Limpopo a ovest e a sud; lo Zimbabwe a nord e il Mozambico e lo Swaziland a est), appartiene alla "Biosfera dal Kruger ai Canyon", una zona designata dall'UNESCO come Riserva Internazionale dell'Uomo e della Biosfera .

 

Suddiviso in 6 ecosistemi con diversi tipi di vegetazione, dai fitti boschi di acacie, sicomori e salici spinosi alla savana, complessivamente il Parco , fondato nel 1898, ospita circa 1.900 specie di piante. Nel parco vivono oltre 500 diverse specie di uccelli, alcune residenti, altre migratorie o nomadi. Il Kruger ospita inoltre (stime) 2500 bufali, 1000 leopardi, 1500 leoni, 5000 rinoceronti (sia neri sia bianchi) e 12000 elefanti. Tra gli altri mammiferi presenti nel parco, vi sono zebre, ghepardi, giraffe, kudu, ippopotami, impala, molte specie di antilopi, iene, facoceri, gnu. Nel parco si trovano inoltre 120 specie di rettili (tra cui circa 5000 coccodrilli) e molte specie di serpenti (mamba nero incluso), 52 specie di pesci, e 35 di anfibi.

© Riproduzione Riservata

Commenti