Soldi

Poste italiane, prezzi più cari

Anche lettere e raccomandate tra gli aumenti del 2013

Antiche cassetta postali esposte nella mostra organizzata per i 150 anni di Poste Italiane al Circo Massimo a Roma, 8 maggio 2012. (Credits: ANSA/CLAUDIO PERI)

Sorpresa. Non bastano le tasse e tutti i rincari dei prezzi previsti per il 2013 e che secondo Federconsumatori peseranno per circa 1.490 euro a famiglia, ma dal primo gennaio del 2013 aumenteranno anche le tariffe postali.

Recarsi alle Poste e spedire una lettera costerà 70 centesimi e non più 60 come oggi mentre per mandare una raccomandata il rincaro sarà di 30 centesimi: 3,60 euro e non più 3,30.

E ancora: spedire una lettera in Europa o verso i Paesi che si affacciano sul Merditerraneo costerà minimo 85 centesimi contro gli attuali 75.

(Elaborazione su dati ANSA)

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Prezzi, tutti i rincari del 2013

Secondo le stime di Federconsumatori la stangata sarà di 1.490 euro a famiglia. Aumenti più contenuti per gas, luce e carburanti.

Commenti