Libri

Le fiabe dei fratelli Grimm compiono 200 anni

Hanno due secoli di vita, eppure le storie dei fratelli Grimm non sembrano invecchiare mai. Ecco cinque classici per celebrare l’anniversario

I Musicanti di Brema

Un'illustrazione de I musicanti di Brema – Credits: Occhio Acerbo / Claudia Palmarucci

Cenerentola, Biancaneve, Raperonzolo, Cappuccetto Rosso, Il gatto con gli stivali sono solo alcuni dei personaggi che hanno accompagnato l’infanzia di intere generazioni. La giornata di oggi è dedicata a loro e ai loro autori, Jacob e Wilhelm Grimm, i due famosi linguisti e filologi tedeschi che esattamente 200 anni fa pubblicavano Fiabe del focolare (Einaudi).

Nel dicembre 1812 usciva infatti il primo volume di fiabe dei due fratelli, una raccolta di racconti ispirati all’antica tradizione tedesca. Inizialmente le storie non erano concepite per i più piccoli; le versioni che abbiamo oggi sono il risultato della traduzione inglese della settima edizione, quella del 1857. Goblin, troll, lupi, streghe e tanto sangue condivano le primissime fiabe dei Grimm, ambientate in luoghi oscuri e tenebrosi: elementi ripresi lo scorso anno proprio per il film Cappuccetto Rosso Sangue, di Catherine Hardwicke.

In occasione del bicentenario la Donzelli ha da poco pubblicato La principessa Pel di Topo e altre 41 fiabe da scoprire , libro che appunto ripropone inediti e non dei fratelli teutonici, raccolti e curati da Jack Zipes, uno dei più grandi esperti in materia.

In Germania, intanto, si sono organizzati alla grande per celebrare l’anniversario dei fratelli scrittori, ideando una serie di eventi, feste e rappresentazioni che andranno avanti per tutto il 2013 lungo il tragitto della “Strada delle fiabe”, percorso di oltre 600 km che ripercorre i luoghi sfondo delle celebri storie, da Hanau a Brema, passando per Kassel.

Noi, invece, in omaggio ai padri della letteratura per bambini abbiamo selezionato cinque tra le loro fiabe, per riscoprirne la magia e, magari, per avere qualche spunto per i regali di Natale.

Hänsel e Gretel
Due fratellini dispersi nel bosco si imbattono in una casetta fatta di marzapane. Un sogno che si trasforma in un incubo, perché vi abita una vecchietta mangiabambini. Ma l’astuzia dei due sarà l’arma per scappare (e diventare anche ricchi).

Cappuccetto Rosso
Uno dei personaggi più celebri dell’immaginario fantastico: la dolce bambina che si avventura nella foresta per raggiungere la casa della nonna. Ma ad aspettarla troverà il lupo cattivo, pronto a mangiarsela.

Raperonzolo
La romantica storia d’amore tra la stupenda fanciulla dalla lunga treccia dorata, rinchiusa nella torre, e un giovane principe innamorato. Tra di loro la solita vecchia e malvagia strega.

Il gatto con gli stivali
È la storia di un furbo e astuto gatto capace, con il suo ingegno, di far diventare un principe il suo giovane e umile padrone.


I musicanti di Brema
Gli animali sono i protagonisti di questa fiaba. Un cane, un asino, un gatto e un gallo vengono cacciati dalle loro fattorie, perché ormai vecchi. Scappano così assieme verso Brema, per vivere finalmente senza padroni, facendo i musicisti.

-----------------------

- Fiabe del focolare (Einaudi)

- La principessa Pel di Topo e altre 41 fiabe da scoprire (Donzelli)

- Hänsel e Gretel (Rizzoli)

- Cappuccetto Rosso (El)

- Raperonzolo (El)

- Il Gatto con gli Stivali (Hobby & Work)

- I musicanti di Brema (Occhio Acerbo)

© Riproduzione Riservata

Commenti