Uncategorized

About a Boy: la serie ha trovato il Boy

Ve lo ricordate il libro? Lo scrisse Nick Hornby nel 1998 ed è, ad oggi, uno dei libri più venduti del Regno Unito: più di un milione di copie. Ovviamente è stato tradotto un po’ ovunque nel mondo facendo diventare …Leggi tutto

davidw.jpg

Ve lo ricordate il libro? Lo scrisse Nick Hornby nel 1998 ed è, ad oggi, uno dei libri più venduti del Regno Unito: più di un milione di copie. Ovviamente è stato tradotto un po’ ovunque nel mondo facendo diventare Hornby uno scrittore coccolato un po’ da tutti e About A Boy un caso letterario. Ovviamente Hollywood non s’è fatta sfuggire l’occasione e, quattro anni dopo, estrae dal magico cilindro il film tratto dal libro. E anche qui le cose vanno bene. Merito della storia, certo, ma anche di un cast particolarmente azzeccato. Il ragazzino è interpretato da quel Nicholas Hoult che oggi troviamo nelle sale e fare lo zombie innamorato in Warm Bodies. La madre era Toni Colette, una che se anche la mettete in un ipotetico remake di Kiss Me Licia, è bravissima. E poi c’era lui: Hugh Grant. Una simpatica canaglia a metà strada tra un uomo e un ragazzo. Un eterno immaturo, un po’ stronzetto, ma sotto sotto dal cuore d’oro. E Hugh Grant, che è giusto ricordare non è Lawrence Olivier, in quella parte era semplicemente perfetto.

Ora la NBC ha deciso d trasformare quella storia in una Serie TV  e gran parte della difficoltà di far partire un progetto del genere risiede nella scelta del cast. Hugh Grant oggi è ovviamente troppo in là con l’età e uno con la sua faccia da schiaffi è difficile da trovare. Poi qualcuno se ne viene fuori con un nome: David Walton. Ma dai! Quello che fa in Sam in New Girl! Sì, quello a cui abbiamo anche affidato Bent, quella comedy che la NBC ha cancellato dopo 6 episodi! Lui, quella faccia da canaglia lì! E la serie la farà sempre la NBC, che ha deciso però a quanto pare di fare le cose in grande e in maniera bizzarra. In grande perché c’è un cast che comprende, oltre a Walton, i nomi di Tim Bevan, Eric Fellner, Jane Rosenthal e di tale Robert De Niro. In grande perché dietro la macchina da presa, almeno per il pilota ci sarà Jon Favreau, aka il regista di Iron Man e Iron Man 2. E in modo strano perché la serie di About A Boy sarà interamente realizzata con una camera  sola. Come Camera Caffé? Esatto. Come Camera Caffé.

© Riproduzione Riservata

Commenti