news

Yemen: attentato in due moschee a Sana'a

Ancora sangue, ancora afirma dell'Isis. Gli uomini del Califfo infatti hanno rivendicato i due attacchi avvenuti in contemporanea in due diverse moschee a Sana'a, capitale dello Yemen. Una data scelta non a caso per colpire dato che venerdì è giorno di preghiera. Due kamikaze, imbottiti di esplosivo sono entrati nelle due strutture affollate da musulmani del movimento Houthi che da settembre hanno occupato la cittadina yemenita. Pesantissimo il bilancio: 130 al momento i morti e quasi 350 feriti.
Ti potrebbe piacere anche

I più letti