TV Zoom

Ascolti 12/4: Proietti batte la Champions League in chiaro 22,9% a 13,5%

“Una pallottola nel cuore 2” raggiunge 5,684 milioni di spettatori, Manchester City–PSG 3,5

224037690-d7f38974-e343-4690-8f67-a12e1761546a

tvzoom

-

Certo era una serata speciale. Non muore il padre di un movimento politico tutti i giorni. Ma non c’è dubbio che l’impegno dei Cinquestelle e la credibilità delle voci più autorevoli de Il Fatto come cantori del fenomeno facciano spesso la differenza nei talk tv.

Vale per Marco Travaglio, che martedì scorso aveva rinvigorito l’audience di Ballarò e sette giorni dopo ha rilanciato quella di DiMartedì. Vale, sia pure in misura un po’ minore anche per Andrea Scanzi (ieri protagonista a Otto e Mezzo) e Peter Gomez, utilizzato in prima serata da Massimo Giannini assieme a Paolo Mieli in funzione anti Travaglio ma con risultati ridotti.

Scanzi e Travaglio hanno rimesso in sesto le audience de La7 ieri sera. Un’emittente che sta cercando una strada nuova e fa fatica a trovarla. Martedì 12 aprile alla seconda puntata Una pallottola nel cuore 2 ha avuto il calo fisiologico: dai 6,185 milioni di spettatori e il 24,8% dell’esordio a un comunque buon bilancio di 5,684 milioni e 22,9%. Un risultato che colloca la seconda puntata della seconda stagione della fiction con Gigi Proietti protagonista a un livello superiore di quello della seconda puntata della prima stagione (5,4 milioni e 20,78%).

Ieri Proietti ha fatto una prestazione comunque ampiamente migliore di quella della partita di Champions League in chiaro, Manchester City-Psg, che su Canale 5 con 3,5 milioni ed il 13,5% di share ha fatto meno ascolti di Barcellona-Atletico Madrid della settimana precedente, arrivata a quota 3,8 milioni e 14,3%.

Partita combattuta anche tra i talk, con Giovanni Floris che giocandosi massicciamente la carta Marco Travaglio (proposto dopo la copertina di Maurizio Crozza mentre dall’altro lato Massimo Giannini commemorava Gianroberto Casaleggio con Peter Gomez e Paolo Mieli) ha perso il confronto per ascolti con il rivale ma ha vinto quello dello share (su Rai 3 Ballarò ha conseguito 1,3 milioni e il 5,95%, su La7 DiMartedì 1,2 milioni e il 6,4%).

Quarta puntata in calo per Top Gear Italia. Con la Champions League in chiaro ed a pagamento, su Canale 5 e Mediaset Premium, lo show con Joe Bastianich, Guido Meda e Davide Valsecchi, ha ottenuto 302 mila spettatori e lo 0,8% di share.

Altro evento topico quindi la massima competizione di calcio europea per club. Ebbene, su Premium le partite Manchester City-Psg (trasmessa anche da Canale 5) e Real Madrid-Wolfsburg hanno conquistato complessivamente 599 mila spettatori e il 2,27% di share.

Tra i titoli in evidenza, su SkyCinema Uno Parigi a tutti i costi ha ottenuto 227 mila spettatori. Su Fox Crime il nono ed il decimo episodio di Elementary 3 hanno ottenuto 112 mila spettatori.

Tra le mini generaliste free in prima serata su Rai 4 per American Hustle 271 mila e 1,04%; su La5 Remember me ha conquistato 343 mila spettatori e l’1,41% di share, su Rai Movie The new daughter ha totalizzato 348 mila spettatori e l’1,36%, su Rai Premium la replica di Amore Criminale ha incassato 308 mila e 1,25%.

Su Iris il film Tombstone ha raccolto 441 mila spettatori e l’1,84%; Su Top Crime The Mentalist ha totalizzato 286 mila spettatori e 1,1%. Su Cielo per Masterchef Usa 6 381 mila spettatori e 1,6% di share e poi per Le età di Lulù 313 mila e 2,26%; su Tv8 per Ex 257 mila spettatori e l’1,13%.

(www.tvzoom.it)

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Ascolti 5/4: La seconda stagione di “Una pallottola nel cuore” riparte bene

La fiction di Rai 1 con Gigi Proietti ha raggiunto il 24,8% di share e 6,185 milioni di contatti

Ascolti 6/4: “Chi l’ha visto?” vince la serata

Il programma condotto da Federica Sciarelli ha raggiunto il 12,73% di share e 2,9 milioni di contatti

Ascolti 7/4: “Don Matteo” e “Il Segreto” i più visti della serata

La fiction con Terence Hill ha raggiunto il 28,1% di share, la soap di Canale 5 il 15,2%

Commenti