Ascolti 02/06: Italia 1 vola con la MotoGP e le Iene

La rete “giovane” di Mediaset raccoglie ottimo share durante la giornata

tvzoom

-

Domenica solo relativamente moscia, sportivamente parlando. Finita la Serie A, in serata c’erano i playoff di Serie B sulle pay e l’amichevole pre Confederation Cup dal Maracanà di Rio, Brasile-Inghilterra su Rai 2 per i telespettatori tifosi, mentre tra la mattina e il pomeriggio si potevano vedere il Mondiale di motociclismo dal Mugello su Italia 1 e il tennis del Roland Garros su Sky.

Alla sera si era trasferita dal venerdì della settimana scorsa la sfida tra la finale de La Terra dei cuochi e la seconda puntata di repliche di Superpaperissima, che nove giorni prima aveva visto prevalere di misura il programma di Canale 5, ma, allora, senza l’ultima puntata de Le Iene Show a competere su Italia 1.

Il grafico che raduna le curve di ascolto della serata del 2 giugno mostra come le curve di Rai 1 e Canale 5 abbiano corso appaiate dalla fine delle news in poi.

In access Striscia ha sfiorato il 20% di share alle 21.04 (19,61% e 4,6 milioni di spettatori), Affari l’ha ampiamente superato alle 21.19, a quota 5,2 milioni e 21,71% di share. In avvio di sfida di prime time però Superpaperissima si è attestato al 15% di share rimanendo in vantaggio di due punti su La Terra dei cuochi finché non è terminato il primo tempo di Brasile-Inghilterra su Rai2.

Nel break sia Rai 1 che Italia 1 sono passate davanti al programma in replica di Antonio Ricci e poi hanno finito per rimanere in vantaggio anche quando è ricominciata la partita. Quando il match, intorno alle 22.50, si è concluso in pareggio per 2 a 2, la gara per la leadership provvisoria degli ascolti è stata tra l’ultima puntata del format culinario dell’ammiraglia pubblica e Le Iene Show, con il talent che ha chiuso i battenti in testa, al 25,52% di share alle 24.05 sulla proclamazione della vittoria di Lapo Magni, e con le inchieste di Italia 1 che hanno raggiunto quasi lo stesso livello di publbico percentuale subito dopo, alle 24.10, con il servizio di Mauro Casciari sui due ragazzi sardi che negano di avere commesso una stupro, sostenendo che il rapporto per cui sono stati incriminati fosse stato consenziente.

Su Sky, invece, nella fascia commercialmente più pregiata si sono messi in evidenza la pellicola 88 minuti, che su SkyCinema 1 ha riscosso 218 mila spettatori, mentre gli episodi 7, 8 e 9 della nona stagione di Csi Miami in onda su Fox Crime hanno riscosso nell’ordine 245 mila, 245 mila e 238 mila spettatori.

Grandi riscontri ha avuto anche Nat Geo Wild che, con Gli squali più pericolosi del mondo, è arrivato a quota 287 mila spettatori nella giornata. Tra le born digital, Iris ha realizzato 528 mila e 2,15% in prima serata programmando il film Sommersby e poi con la pellicola Son de mar, un risultato non molto sotto il risultato in prime time del film de La7.

(www.tvzoom.it )

© Riproduzione Riservata

Commenti