Serie TV

Sense8: 4 cose che (forse) non sai e... Uno spoiler sul finale

Come'è nata Sense8? Perché a un certo punto Netflix ha deciso di chiuderla? E, soprattutto, cosa vedremo nell'episodio finale?

sense8

Eugenio Spagnuolo

-

L’8 giugno Netflix trasmetterà in tutto il mondo il gran finale di Sense8: un film, in stile The Avengers, dove molti misteri si sveleranno. Prima di scoprire le sorprese che ha in serbo per noi Lana Wachowski, ecco un rapido riassunto e un piccolo spoiler

La genesi
Sense8 è nata dalle fervide menti di Lana e Lilly Wachowski diversi anni fa in seguito a "una conversazione a tarda notte sui modi in cui la tecnologia al contempo ci unisca e ci divida". Quando hanno deciso di fare di queste idee una serie tv hanno coinvolto J. Michael Straczynski, autore del cult tv Babylon 5, chiamandolo a San Francisco per un brainstorming insieme. L'intento delle Wachowski era creare qualcosa di unico e cambiare il "vocabolario della produzione televisiva", così come Matrix aveva fatto con il cinema fantascientifico. Dopo alcuni giorni di discussione, alla fine il trio ha deciso di esplorare il rapporto tra empatia e l'evoluzione del genere umano.

I luoghi di Sense8
Se Sense8 ha una capitale europea quella è Berlino: è qui, tra il centro e il quartiere di Kreuzberg, che sono state girate gran parte delle scene europee della serie diretta dalle sorelle Wachowski. Ed è qui che è stato girato in parte l’episodio conclusivo di Sense8. Wolfgang (Max Riemelt), uno dei protagonisti di Sense8 è un berlinese doc e nella capitale tedesca si consumano il suo amore per Kala (Tina Desai) e la sua personalissima guerra contro i “cattivi”.

Perché è stata sospesa
La sospensione dello show dopo due sole stagioni è stata dovuta a diversi motivi, non ultimo i costi. Lana Wachowski ha fatto le cose in grande, troppo. Fino a portare il costo di ogni episodio a 9 milioni di dollari, il doppio del costo del singolo episodio della prima stagione. “Per girare a Londra - ha spiegato in un’intervista il produttore Roberto Malerba  - abbiamo chiesto di chiudere il Parlamento, in Corea 40 quartieri sono stati chiusi al pubblico”.

Napoli
L’episodio finale è stato girato circa per metà a Napoli. Panorama.it ha assistito ad alcune delle riprese a Palazzo Marigliano di via dei Tribunali, dove era presente l’intero cast, compresi cattivi e comprimari, segno che le scene napoletane saranno rilevanti. Rumors dicono anche che, tra i numerosi colpi di scena, potremmo assistere una sparatoria tra Sense8 e... Criminali "locali".

Lo spoiler di TV guide
Il finale vedrà in scena non solo gli 8 sensate, ma anche i “non sensate” Amanita ( Freema Agyeman ), Dani (Eréndira Ibarra) e Hernando (Alfonso Herrera), che avranno un ruolo molto più grande del previsto nella lotta per salvare Wolfgang (Max Riemelt) dalla BPO. E poi c’è Rajan. Scrive il sito americano TV Guide, di solito ben informato: “Per la maggior parte della serie, Rajan è sembrato un ostacolo nella storia d’amore tra Kala (Tina Desai) e Wolfgang, e non si è fatto amare da chi fa il tifo per il romanticismo stellato di quei due. Ecco una svolta però: Preparatevi a scoprire un altro Rajan nell’episodio finale di Sense8. Vedrete un suo nuovo latoe la sua relazione con Kala nel finale che probabilmente vi farà vedere questo personaggio - e questo triangolo amoroso - in una luce completamente nuova“.

© Riproduzione Riservata
tag:

Leggi anche

Cloak & Dagger: due supereroi in formato teen

L'ultima serie tv ispirata all'universo Marvel strizza l'occhio alla generazione zero

Wild Wild Country: la serie tv su Osho vista da Majd Valcarenghi

Abbiamo chiesto al più celebre dei discepoli italiani di Osho che ne pensa delle serie di Netflix e di raccontarci cosa cosa accadde dopo...

Safe: la nuova serie tv con Michael C. Hall

Il protagonista di Dexter torna nei panni di un vedovo alle prese con mistero

Commenti