Riviera: foto e cose da sapere sulla nuova serie ambientata in Costa Azzurra

Dramma familiare con mistero al seguito in un nuova produzione di Sky

Eugenio Spagnuolo

-

Non fatevi confondere dal titolo: Riviera, la nuova serie “noir” di Sky (dall'11 luglio), creata dal Premio Oscara Neil Jordan, non è stata girata in Liguria, ma in Costa Azzurra, che per gli americani è appunto “the french riviera”. Ambientazione amena, che nella finzione televisiva si tinge presto di scuro. La serie offre un ritratto nerissimo e insieme sfavillante del jet set della Costa Azzurra, a base di scandali, sesso, segreti e inganni.

 

Che cosa vedremo

Georgina (Julia Stiles), intraprendente seconda moglie del miliardario Constantine Clios (Anthony LaPaglia), alla morte del marito si trova a dover fare i conti con i di lui scheletri nell’armadio e una prima moglie ingombrante (Lena Olin) e i suoi figli: Adam (Iwan Rheon), Christos (Dimitri Leonidas) e Adriana (Roxane Duran).
Una Dynasty in piena regola che presto si ammanta di mistero. Oltre alla famiglia Clios, al centro delle vicende di Riviera anche Robert Carver (Adrian Lester, anche regista di due episodi, ndr) - un vecchio compagno della scuola d'arte di Georgina che si è fatto un nome nel mondo della ricettazione di opere d’arte rubate –, e Jakob Negrescu (Igal Naor), l'ex capo della sicurezza di Constantine. A completare il cast anche l’attore egiziano Amr Waked, che interpreta Karim Delormes, ispettore nelle forze di polizia di Nizza, e Phil Davis, che interpreta Jukes, l’investigatore anti-frode britannico che cercherà di arrivare al cuore degli affari sporchi di Constantine, che in vita si fingeva filantropo.

Il trailer

Gli autori

La serie tv, in 10 episodi, è stata creata dal regista e sceneggiatore premio Oscar Neil Jordan (La moglie del soldato, Intervista col vampiro, Il buio nell’anima), da un'idea dello storico manager degli U2 Paul McGuinnes. I primi due episodi sono stati diretti da Phillip Kadelbach (Anna Winter - In nome della giustizia) e portano la firma del vincitore del Booker Prize, John Banville (The sea), che ha collaborato alla sceneggiatura. Riviera è una produzione paneuropea che Sky trasmette in 5 paesi (Regno Unito, Irlanda, Italia, Germania e Austria).

Perché guardarla

Perché sì. L’autore Neil Jordan ha un curriculum strepitoso, l’ambientazione è suggestiva e il cast non sfigura. A cominciare da Iwan Rheon, che in Game of Thrones interpretava il sadico Ramsey.
Perché no. Una dinastia, crimini, misteri, sesso… il rischio cliché è dietro l’angolo.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Marsiglia: i luoghi delle serie tv, da Marseille a Panthers

La metropoli del sud della Francia è la nuova frontiera della fiction, grazie ai suoi luoghi "cult", vecchi e nuovi

The Intern: una serie tv racconta (con ironia) il lato oscuro di Marsiglia

La capitale francese del cinema e dei libri "noir" è lo fondo di una nuova serie tv, che rompe molti schemi

Glow: il wrestling femminile in una serie tv. Trailer e cose da sapere

Netflix mette in scena l'epopea di Glow, lo show che portò la lotta femminile in tv negli anni 80

Fargo: i luoghi dove è stata girata la serie tv

La serie ispirata al film dei fratelli Cohen dovrebbe essere girata negli Usa. Ma non è così...

Commenti