Eugenio Spagnuolo

-

Da venerdì 17 giugno in contemporanea sulla piattaforma di streaning Infinity e Netflix arriva la quarta stagione di Orange is the New Black, che dal 23 sarà disponibile anche su Premium Stories. Molte le new entry, sulle cui vicende gli autori hanno voluto ritagliare una critica sempre più aspra al feroce sistema carcerario americano.

Che cosa vedremo
Basato sulla vera storia di Piper Kerman, la nuova stagione si farà largo tra le tensioni razziali ed economiche che corrono tra le mura di Litchfield. Invasa da nuove detenute e supervisionata da guardie inesperte, la prigione attraverserà una guerra culturale mai vista prima. E, naturalmente, scopriremo che ne è stato di Alex Vause (Laura Prepon), che sul finire della terza stagione si era ritrovata faccia a faccia con un sicario pagato per ucciderla...

Il cast
Confermate quasi tutte le star delle precedenti tre stagioni: Taylor Schilling (Piper, la protagonista), Laura Prepon, Kate Mulgrew, Uzo Aduba, Danielle Brooks, Taryn Manning, Selenis Leyva, Adrienne C. Moore, Dascha Polanco, Nick Sandow, Yael Stone, Samira Wiley, Jackie Cruz e Lea DeLaria, nei panni di Carrie "Big Boo" Black.

Il trailer

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Orange is the new black 3, un lieve amaro in bocca

La serie tv sulle ragazze del Litchfield conferma il tanto di buono che aveva e ha. Ma rispetto alle precedenti due stagioni fa un passo indietro

Orange is the new black 4: le prime foto e il trailer

La serie carceraria più famosa della tv arriverà solo a giugno. Ma un trailer e delle foto anticipano quello che vedremo

Commenti