Serie TV

Imma Tataranni: le anticipazioni della quarta puntata

Torna la serie di Rai 1 con Vanessa Scalera e Massimiliano Gallo, in onda domenica 13 ottobre. Ancora ottimi ascolti per Imma Tataranni

Vanessa Scalera e Alessio Lapice Imma Tataranni

Francesco Canino

-

La morte di una giornalista diventa un mistero: si tratta davvero di suicidio o la donna è stata uccisa? Ruota attorno a questo caso la quarta puntata di Imma Tataranni-Sostituto Procuratore, la serie di Rai 1 con Vanessa Scalera e Massimiliano Gallo, che continua a macinare ottimi ascolti. Ecco cos'accadrà nel nuovo episodio, in onda domenica 13 ottobre. 

Imma Tataranni, le anticipazioni della quarta puntata

Una giovane giornalista, Donata Miulli, si presenta da Imma Tataranni (Vanessa Scalera) affermando di essere in possesso di informazioni scottanti sul candidato alla Presidenza della regione Basilicata, l’onorevole Lombardi. Il sostituto procuratore ascolta la sua testimonianza, scopre che la ragazza è stata l'amante del politico, e la invita a tornare con delle prove concrete.


 

Quello strano bacio tra Imma e Ippazio

L'episodio dal titolo Maltempo prosegue con una svolta clamososa. Qualche giorno dopo, Donata viene trovata morta, Imma ripensa con angoscia a quell’incontro e decide di indagare non credendo si tratti di un suicidio come a prima vista sembrerebbe. 


Intanto, dalle anticipazioni video, emerge un piccolo colpo di scena. A sorpresa, tra la Pm e l'appuntato Ippazio Colagiuri (Alessio Lapice), scatta un bacio inaspettato: tra i due c’è un desiderio reciproco latente che fa molta fatica a uscire allo scoperto ma si tratterà di un bacio vero o solo di un sogno? Proprio mentre i due si avvicinano, nell'ufficio di Imma fa il suo ingresso Pietro De Ruggeri (Massimiliano Gallo), pronto a scoprire cosa sta succedendo tra la moglie e il giovane collega.

Per saperne di più: 

© Riproduzione Riservata

Commenti