Il bello delle donne 4 Claudia Cardinale
Serie TV

Il bello delle donne 4: Claudia Cardinale e le altre new entry nel cast

Iniziate da alcune settimane a Roma le riprese della fiction cult di Canale 5

Un super cast per ll bello delle donne...alcuni anni dopo. Sono cominciate ormai da un mese le riprese della fiction di Canale 5 e in questi giorni iniziano a trapelare le prime novità sul cast della quarta stagione che, salvo cambiamenti, dovrebbe andare in onda nell’autunno del 2016. Il primo colpaccio grosso? L'ingaggio di Claudia Cardinale, fortissimamente voluta da Teodosio Losito e Alberto Tarallo, già ideatori di altre serie stracult, da L'onore e il rispetto a Pupetta passando per Il peccato e la vergogna.

Cardinale e Galliena ne Il bello delle donne

Claudia Cardinale torna dunque a recitare per una serie televisiva italiana, complice il duo Losito-Tarallo (geniale duo acchiappa ascolti, va detto), che da sempre hanno una passione speciale per le grandi attrici del cinema italiano: basti pensare a Virna Lisi, che recitò nelle prime tre serie de Il bello delle donne - interpretava la colta e raffinatissima contessa Miranda Spadoni - e in altre produzioni firmate Ares Film. Tra le new entry, ci saranno anche Anna Galliena, Lina Sastri e poi ancora Alessandra Martinez, Massimiliano Morra, Stefano Dionisi, Christopher Leoni e Adua Del Vesco.

Tra riconferme e novità 

Uno dei personaggi chiave del sequel de Il bello delle donne, ambientato a Roma e non più a Orvieto, sarà Manuela Arcuri, anche lei tra i nuovi ingressi nel cast: l'attrice interpreterà Jessica, una parrucchiera dal piglio romanesco che gestisce un salone di bellezza al Pigneto e ha un rapporto molto litigarello col suo fidanzato. Ricco anche il capitolo riconferme: uno dei pilastri della fiction sarà ancora una volta Stefania Sandrelli - la sua Anna Borsi era uno dei soci del salone di bellezza - e poi ancora Giuliana De Sio, strepitosa nei panni della perfida Annalisa Bottelli, Massimo Bellinzoni, il mitologico parrucchiere Luca, e Antonella Ponziani

 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti