The Good Cop: una serie poliziesca tutta da ridere

La nuova comedy di Netflix sul poliziotto buono e quello cattivo. Che stavolta sono padre e figlio

La tv trabocca di serie polizi(ott)esche. E si prendono quasi tutte sul serio. Qualche eccezione fa sempre bene al genere. È il caso della sitcom Brooklyn Nine Nine, ma anche di The Good Cop, la nuova dark comedy con Tony Danza, dal 21 settembre su Netflix.

 

Che cosa vedremo in The Good Cop
Tony Sr. (Tony Danza) è un ex agente del New York City Police Department (NYPD) caduto in disgrazia e da sempre insofferente alle regole. Vive con il figlio Tony Jr., un detective del NYPD eccessivamente serio e giudizioso che si comporta all'opposto del padre. In questa "strana coppia" di partner improvvisati, il genitore dà al figlio troppo cauto consigli schietti e "scafati" su ogni cosa: dalla gestione degli indagati a come trattare le donne.

Il trailer

Gli autori
La serie è stata creata da Andy Breckman, la cui ultima serie Monk ha fatto per anni incetta di nomination agli Emmy e ai Golden Globe (vincendone alcuni, ndr).

Il cast
Con Tony Danza, anche Monica Barbaro nel ruolo di responsabile della libertà di Tony Sr. (e partner di Tony Jr.) e Isaia Whitlock Jr.

© Riproduzione Riservata
tag:

Commenti