Elite: una nuova serie spagnola nel segno della Casa di carta

Un thriller ambientato in una scuola d'elite: la liasion tra Netflix e la Spagna continua a dare i suoi frutti

Eugenio Spagnuolo

-

Che sia la Spagna la prossima frontiera della TV? Il successo della Casa di Carta ha spinto Netflix al raddoppio, con una nuova serie intitolata Elite, che vedremo in streaming dal 5 ottobre: un thriller con un forte carattere sociopolitico: genere in cui gli iberici sembrano esser maestri.

 

Che cosa vedremo in Elite
Las Encinas è la scuola più esclusiva della Spagna, dove l’elite manda i propri figli a studiare. Tre ragazzi della classe operaia vengono ammessi proprio a Las Encinas dopo il crollo della loro scuola e la decisione del consiglio locale di distribuire gli studenti in diversi istituti dell’area. I nuovi arrivati pensavano che sarebbero stati esclusi dai loro nuovi compagni. Lo scontro tra chi possiede tutto e chi non ha nulla da perdere crea una tempesta perfetta, che si conclude con un omicidio. Chi si cela dietro il crimine? Uno dei nuovi arrivati? O c’è qualcosa di più profondo che si nasconde sotto la superficie?

Il trailer

Cast e autori
Elite è la seconda serie originale Netflix spagnola, diretta da Ramón Salazar (Sunday’s Illness, Three Steps Above Heaven) e Dani de la Orden (El Mejor Verano de mi vida, Party Town), scritta da Carlos Montero (The Time in Between, Physical or Chemical) e Darío Madrona (Génesis, La chica de ayer, The Protected).
Nella serie si riuniscono le star de La Casa di Carta María Pedraza, Miguel Herrán e Jaime Lorente, che recitano accanto a nuovi volti: Itzan Escamilla (Cable Girls, The Ministry of Time), Miguel Bernardeau (Ola de Crímenes), Arón Piper (15 Years and One Day), Ester Expósito (Estoy Vivo), Mina El Hammani (El Príncipe), Álvaro Rico (Velvet Collection) e Omar Ayuso (al suo debutto con ELITE). Si aggiunge al cast anche Danna Paola (Dare to Dream), attrice e cantante molto popolare in Messico.

© Riproduzione Riservata
tag:

Leggi anche

Manifest: trailer e cose da sapere sulla serie tv di Zemeckis

Il regista di Forrest Gump per il suo debutto in tv punta sul mistery drama

Le serie tv più attese dell'autunno 2018

il debutto di Julia Roberts, Neil Gaiman, i Romanoff, ma anche tanto horror formato tv: tutte le primizie seriali dell'autunno

The Good Fight 2: torna la serie tv anti-Trump. Foto e trailer

Anche nella seconda stagione, lo spinoff di The Good Wife promette battaglia. E il nemico è sempre The Donald.

Commenti