Serie TV

Due soldati: il film tv di Rai 2 tra amore e speranza

Il regista Marco Tullio Giordana racconta la storia di due ragazzi ventenni tra Napoli e Afghanistan. Due soldati va in onda venerdì 14 dicembre

Due soldati Rai 2

Francesco Canino

-

Due giovani vite tra amore e speranza s'incrociano senza saperlo tra Napoli e Afghanistan. Sono dei ragazzi ventenni, Sasà ed Enzo, i protagonisti di Due soldati, il film tv diretto dal regista cult Marco Tullio Giordana, in onda su Rai 2 venerdì 14, che racconta la gioventù divisa a metà e la voglia di cambiare il proprio destino.

Due soldati, il film tv di Rai 2 tra amore e speranza

Non si conoscono, anche se vivono nello stesso paese vicino Napoli. Sasà (Daniele Vicorito) fa la scorta ai camion che trasportano la droga, Enzo (Dario Rea) invece è arruolato nell’Esercito ed è in missione in Afghanistan, ha uno stipendio sicuro e buona indennità che gli permette di comprare casa e sposarsi con Maria (Angela Fontana, vista nel film Indivisibili), studentessa 17enne. Lei lo vorrebbe vicino e non in pericolo sulle montagne di Herat e attende giorno dopo giorno il suo ritorno, ma Enzo muore durante uno scontro a fuoco. 

Il film è stato realizzato tra Napoli ed Herat e, racconta Marco Tullio Giordana, "le riprese in Afghanistan sarebbero state impossibili senza la collaborazione delle nostre Forze Armate. Si è creata una strana correlazione fra due territori diversissimi e ogni giorno veniva da chiedersi cosa sarebbero quei luoghi incantati senza la morsa del crimine o della guerra". La sceneggiatura è stata scritta da Maurizio Braucci, Ludovica Rampoldi e Massimiliano Virgilio.

La trama del film di Marco Tullio Giordana 

In una sparatoria fra cosche rivali, Sasà viene ferito ma riesce a scappare e va a nascondersi in un appartamento in cui riesce a forzare la porta. È quello di Enzo e Maria finito nel frattempo in mano alle banche. La ragazza, entrando in casa, lo trova steso a terra spaventato e sanguinante: non sa niente di lui, l’istinto sarebbe correre dai carabinieri e denunciarlo ma decide di prestargli soccorso e a quel punto il loro destino s'incrocia per sempre.

"Non è un film di camorra e di periferie degradate o, semplicemente di personaggi allo sbando", spiega il regista. "Due soldati non è un film sulla  deriva criminale, è piuttosto un film sul bisogno fisiologico dei giovani - in qualsiasi tempo e latitudine – di credere in qualcosa, di infiammarsi, di progettare un destino". Oltre ai tre protagonisti principali - Angela Fontana, Daniele Vicorito e Dario Rea - nel cast ci sono Antonio Pennarella, Bianca Nappi, Rosario Sparno, Rosalba Di Girolamo, Giovanni Ludeno, Walter Lippa, Peppe Lanzetta, Nunzio Coppola

Per saperne di più: 

© Riproduzione Riservata

Commenti