Eugenio Spagnuolo

-

Dopo 4 fortunate stagioni di American Horror Story, la protagonista Jessica Lange ha lasciato. Per rimpiazzarla gli autori (gli stessi di Glee) hanno scelto Lady Gaga. E a partire da lunedì 21 dicembre alle 22 e 45, su Fox, scopriremo se la popstar sarà in grado di sostituire una delle più brave attrici americane.

Di cosa parla
Come in ogni stagione, la serie riprende gli elementi tipici di un diverso genere horror, questa è la volta dei vampiri: Lady Gaga, elegante contessa è affetta da una forma di emofilia che la "costringe" a bere sangue umano rendendosi protagonista di vere e proprie mattanze grazie a un guanto speciale dal quale spunta un affilato artiglio che le permette di tagliare gole con un solo gesto, fermo e deciso. L’ambientazione recupera uno dei luoghi simbolo dell’horror, l’albergo maledetto, che trova in Shining e nel Bates Motel di Psycho i suoi antecedenti più famosi: stanze e corridoi sempre uguali, dove ogni porta può nascondere l’orrore o la salvezza. Il posto perfetto dal quale trarre suggestioni lugubri, popolato da personaggi sull’orlo della follia.

Il cast

A gravitare nell’hotel, oltre a Lady Gaga, ritroviamo lo storico cast della serie: Kathy Bates, Angela Bassett, Sarah Paulson (Carol), Evan Peters (X-Men), Chloë Sevigny (Bloodline, Big Love) e Wes Bentley (Hunger Games). Dopo un piccolo ruolo nel precedente capitolo, American Horror Story-Freak Show, si aggiunge al cast anche l’astro nascente di Hollywood Matt Bomer, reduce dai successi di Magic Mike XXL, White Collar, The Normal Heart e Battle Creek. Annunciati anche i cameo di Darren Criss, Naomi Campbell, Madchen Amick e Max Greenfield.

Gli autori
La serie porta la firma di Ryan Murphy e Brad Falchuk. Murphy è uno dei re mida della tv, a ritmo di sangue e musica. Tra le serie scritte e prodotte da lui ci sono Popular, Nip/Tuck, Glee, American Horror Story, Scream Queens e The New Normal (una storia in parte autobiografica su una coppia gay che decide di avere un figlio).

Che cosa hanno scritto
"Se hotel avrà un problema, non sarà certo l'ambizione mediocre… Per ogni rivoltante visione di sangue, c'è più che sufficiente bellezza sullo schermo per agire come un palliativo". (E. A. Hanks, New York Times)

"A differenza della scorsa stagione, Freak Show, sono interessato a vedere da dove questi personaggi vengono e dove vanno a finire". (Mauricio Abascal, The Young Folks)

"Dire che Gaga è la cosa migliore per Hotel suona come un insulto, ma è un complimento". (Stacey May Fowles, Globe and Mail)

"L'inizio di Hotel è pieno di immagini e di spunti narrativi che sembrano interessanti e promettenti, o almeno abbastanza folli da farsi guardare, ma invece semplicemente frustrano lo spettatore". (Eric Thurm, Grantland).

Il trailer

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Lady Gaga: le foto hot di American Horror Story

La popstar è la protagonista della quinta stagione della serie horror di Fox: ecco le prime immagini senza censura

Serie tv: le più belle del 2015

Da 1992 a Transparent, passando per Sense8: le serie tv da (ri)vedere e ricordare

Commenti