Televisione

Grande Fratello 16: così il reality è diventato "Dursoland"

Il meglio e il peggio della prima puntata dello show di Canale 5. Nel cast ci sono anche il dietologo Lemme e la figlia di Barbara Palombelli e Francesco Rutelli

Grande Fratello 16 Barbara D'Urso

Francesco Canino

-

Si scrive Grande Fratello 16 ma si legge senza troppo sforzo "Dursoland". Perché se lo scorso anno il reality di Canale 5 era già uno spin-off di Pomeriggio 5 e Domenica Live, quest'anno ha fatto l'upgrade diventando la quarta colonna delle fatiche televisive di Barbara D'Urso, una panzer capace di condurre e dirigere il traffico senza sforzo per quattro ore abbondanti di diretta. Ecco il meglio e il peggio della prima puntata, andata in onda lunedì 8 aprile.

Grande Fratello 16, così il reality vira sul "Dursoland"

Altro che "non è la D'Urso". Questo Grande Fratello 16 è la D'Urso ma anche qualcosa in più, tra culto della personalità - c'è il Camping Carmelita e pure la stanza della "baronessa Dursestein" - e personaggi che più "dursiani" di così non si può. Piacciano o meno il suo stile e le sue faccette, Barbara D'Urso è una macchina da guerra, maneggia il linguaggio dei reality come poche altre in tv e con scaltrezza e mestiere si cuce addosso il programma come una seconda pelle. 

Il suo limite? La sovraesposizione monstre - a tratti Canale 5 pare il D'Urso Channel - e l'intreccio di personaggi che passano da un suo programma all'altro senza sosta. Capire dove inizia Live-Non è la D'Urso e dove finisce il #GF16 è un'impresa ardua e chi non segue i suoi talk resta tagliato fuori dalle dinamiche innescate da questo sottobosco di aspiranti famosi e mezzi freak che da anni campano con le surreali rese dei conti con ex o parenti vari oppure facendosi massacrare dai solito manipolo di opinionisti.


 

Il cast del #GF16, dal marito della Cipollari all'ex di Morgan 

"Non voglio parlare di lui, voglio far venire fuori la mia personalità". È questo il mantra ricorrente della prima puntata del #GF16 ma le aspettative vengono tradite un secondo dopo essere entrati nella casa. Comincia Ivana Icardi, sorella di Mauro Icardi, che da mesi tuona pubblicamente contro il fratello e la cognata Wanda, poi però dice di non voler discutere di loro. E prosegue sullo stesso filone Jessica Mazzoli, ex compagna di Morgan, con cui ha un contenzioso aperto per il mantenimento della figlia Lara.

La Mazzoli - lanciata da X Factor - ne ha parlato abbondantemente a Domenica Live, Morgan ha replicato a Non è la D'Urso e ora Jessica ne torna a discutere al Grande Fratello. Il cortocircuito dursionano a tratti è ipnotico. Sul fronte concorrenti i "nip" sono stati sostituiti dai "famosi per essere famosi" e così entrano nella Casa anche Gianmarco Onestini (fratello dell'ex tronista Luca), l'ex baby talento Cristian Imparato (accusato di aver abusato di ritocchi estetici), Gennaro, un ex di Lory Del Santo ("mi hanno rimasto così", ripete ad oltranza senza che nessuno lo corregga), una modella ex dell'attore Alex Belli, Michael Terlizzi (figlio di Franco Terlizzi, ex concorrente dell'Isola dei Famosi) e ancora Kikò Nalli, parrucchiere ed ex marito di Tina Cipollari, sulla carta uno dei concorrenti più interessanti. 

L'arrivo della figlia di Palombelli e Rutelli

Il resto del cast è la solita accozzaglia di bellissime e bellissimi da cliché, impeccabili e "addominalatissimi" (come ripete spesso la D'Urso) oppure con qualche storia triste alle spalle, come la "ragazza dal cuore di latta" che ha ispirato la canzone di Irama. Nel solito megamix di concorrenti, la vera sorpresa è Serena Rutelli, la figlia adottiva di Barbara Palombelli e Francesco Rutelli, che da piccola è stata abbandonata insieme alla sorella ed è cresciuta in una casa famiglia prima di venire adottata dai Rutelli.  

L'estista 29enne aveva un sogno, partecipare al Grande Fratello, e lo ha realizzato. "Ma ha fatto un regolare provino", precisa la conduttrice. Emozionata e a tratti imbarazzatissima, la Rutelli entra senza sovrastrutture o essersi immaginata un personaggio (molti altri, invece, recitano e pure male). "Voglio ringraziare i miei genitori: per me questo è un gioco e un divertimento. Cercherò di essere me stessa", ammette varcando la porta rossa.

I primi screzi tra Lemme e Malgioglio

In una serata che scivola via senza intoppi, l'unico fuoriprogramma lo regala il dietologo e farmacista Alberico Lemme, che subito prede di mira Cristiano Malgioglio definendolo "una vecchia polpetta col ciuffo". L'opinionista in kilt ("ma ce le hai le mutandine?", gli chiede più volte la D'Urso) tenta di difendersi e tra i due scoppia il prevedibile battibecco. Non pervenuta invece l'altra opinionista, Iva Zanicchi, che appare spaesata e pure annoiata.

"Il genio sta per entrare nella Casa", annuncia Lemme con la solita modestia che lo contraddistingue, ma per vederlo all'opera toccherà aspettare la prossima settimana. "Sarà insoppotabile come Aida Nizar lo scorso anno", tuona la Malgy. A notte fonda arriva poi la prima eliminazione: tocca ad Angela, aspirante speaker radiofonica, lasciare il gioco. 

Per saperne di più: 

© Riproduzione Riservata

Commenti

Cookie Policy Privacy Policy
© 2018 panorama s.r.l (gruppo La Verità Srl) - Via Montenapoleone, 9 20121 Milano (MI) - riproduzione riservata - P.IVA 10518230965