Televisione

Fattore A.L.F.A.: su Rai 2 il nuovo magazine maschile condotto da Alessio Sakara

Il campione italiano di MMA debutta domani con un programma dedicato a sport, lifestyle e alimentazione

Roma : Alessio Sakara , conduttore di Fattore A.L.F.A. su Rai Due

Francesco Canino

-
 

Sport e fitness, ma anche food, motori e grande avventura. È un megamix tutto al maschile Fattore A.L.F.A., il nuovo magazine che debutta sabato 27 settembre alle 14 su Rai Due. Narratore speciale di questo format, il campione di arti marziali miste (MMA) Alessio Sakara: dopo l'esperienza dello scorso anno come concorrente di Pechino Express e la precedente esperienza su DMax, l'atleta fa così il suo esordio alla conduzione. "Mi sento davvero carico", ammette alla vigilia del debutto.

La scommessa Fattore A.L.F.A

"Fattore A.L.F.A? È una scommessa". Così l’ha definito ieri il direttore di Rai Due Angelo Teodoli, durante la presentazione del programma a Torino, in occasione del 66esimo Prix Italia. "È un format essenzialmente destinato a un pubblico maschile, vediamo se riusciamo ad intercettarlo con un prodotto tivù adatto", ha commentato Teodoli. "È una sperimentazione, ma da subito si lavorerà a una scaletta doppia, una delle quali essenzialmente dedicata al web: continuiamo a voler integrare il linguaggio tivù e quello social". Soddisfatto anche il suo vice Roberto Giacobbo secondo cui "il programma è un investimento e nulla ci vieta di cambiarlo in corsa, secondo i risultati: costruire nuovi prodotti per noi è fondamentale".

Dalle imprese estreme ai panini più buoni d'Italia

“Mi sento davvero carico. Il programma tratta di un mondo che mi appartiene e di temi che mi appassionano molto, quindi non vedo l'ora di iniziare e di condividere questa esperienza con il pubblico che mi seguirà da casa", commenta Alessio Sakara. "Parleremo di grandi imprese sportive, situazioni pericolose, lavori estremi, salvataggi incredibili, un programma tutto all'insegna dell'adrenalina". Sakara non sarà solo il narratore, ma si metterà in gioco in prima persona in situazioni sempre diverse, ad esempio seguendo la preparazione degli atleti di una moderna scuola di ars gladiatoria, a Santa Maria Capua Vetere. Poi spazio al restyling di grandi moto italiane e al riassemblaggio di spettacolari “muscle cars” americane, ai recordmen spericolati e alla ricerca dei panini più originali d’Italia: un gastrosofo girerà le varie regioni alla ricerca di quelli appetitosi e dai gusti inusuali.

Sakara, tra sport e conduzione

"Ho iniziato a lavorare in televisione per far conoscere meglio il mio mondo, il mondo delle MMA. Gli sport di contatto sono classificati spesso come violenti, quello che vorrei far capire a tutti è che il nostro è uno sport dove oltre la carica agonistica non c'è assolutamente violenza, anzi al contrario, insegna il rispetto e la disciplina", spiega Alessio Sakara, in questi giorni a Miami per proseguire gli allenamenti in vista del prossimo incontro, il 31 ottobre in Croazia, dove combatterà contro un atleta polacco molto forte. Quanto a Fattore A.L.F.A spiega: "Mi metterò in gioco in prima persona nei vari contesti che di volta in volta verranno illustrati". E la partenza sarà col botto: il conduttore infatti si lancerà dal Flying in the Sky - il volo dell'angelo più lungo del mondo" - il cavo ad estensione installato a Rocca Massimo, in provincia di Latina. "Lancio la sfida e per le prossime puntate aspetto due amici, cioè Costantino della Gherardesca e il conduttore di Quelli che il calcio Nicola Savino: vorrei che anche loro lo facessero", provoca divertito.



© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Il terzo grado - Alessio Sakara

Intervista al campione di MMA, Mixed Martial Arts, protagonista del docu-reality di DMax Sakara back to Brasil

Angelo Teodoli: "Il 'caso' Onder? Ho appreso tutto dalle agenzie"

Intervista al direttore di Rai Due, che commenta la decisione di Gubitosi e traccia un bilancio della rete

Costantino della Gherardesca: "Pechino Express? E' rivoluzionario"

Intervista al conduttore dell'adventure game di Rai Due, al via domenica 7 e lunedì 8 settembre

Nicola Savino: "Così trasformiamo Quelli che il calcio"

Aria di novità per il format di Rai 2 con il ritorno della Ocone e il ruolo inedito di Ubaldo Pantani. Via Tombolini e Caputi

Commenti