Andrea Battistuzzi

-

Un piccolo grande restyling in casa Mediaset: Tgcom24 si rinnova in occasione del suo quindicesimo anniversario. A presentare le novità in arrivo sul canale all-news c’è il suo direttore, un entusiasta Paolo Liguori che ha incontrato la stampa nella cornice mondana del Ristorante di Filippo La Mantia: "Siamo felici di presentarvi un nuovo concetto di informazione, che sta al passo con le tecnologie e cerca di incontrare sempre di più i gusti e i mezzi preferiti dal pubblico".

Innanzitutto un sito nuovo: cambia la veste grafica, che diventa più ariosa e più chiara, divisa in blocchi tematici, con l’attualità nella parte alta. Nuova è anche l’applicazione per il cellulare, che ultimamente fa registrare al sistema quasi 9 milioni di utenti unici. Sommati a quelli del sito e del canale si arriva a oltre 26 milioni, posizionandosi al terzo posto nel ranking dei principali siti d’informazione web italiani.
 
Le novità del palinsesto riguarderanno soprattutto gli approfondimenti, un sistema integrato permetterà di declinare gli show di maggior interesse anche per il web, come ad esempio sarà per “Il giallo della settimana” uno spazio di mezz’ora a cura di Remo Croci, già conduttore di Quarto Grado, per ripercorrere le tappe principali dei fatti di cronaca nera più eclatanti. Accanto a lui, in qualità di esperto opinionista, ci sarà Raffaele Sollecito, figura controversa che si appresta al debutto televisivo.

E con internet e tv troverà nuova linfa anche un media amato dal pubblico: la radio. In collaborazione con la redazione di Radio 101 infatti, le news viaggeranno su oltre 15 network come Radio Kiss Kiss, Virgin e 105.

© Riproduzione Riservata

Commenti