Shaqiri: è Inter. Mancini batte il secondo colpo sul mercato
Getty Images
Shaqiri: è Inter. Mancini batte il secondo colpo sul mercato
Sport

Shaqiri: è Inter. Mancini batte il secondo colpo sul mercato

Accordo con il Bayern Monaco: prestito con obbligo di riscatto a 15 milioni. E il Liverpool ci ha provato fino all'ultimo...

Mancini ha ottenuto il secondo colpo del mercato invernale. Shaqiri è un giocatore dell'Inter, dopo che i dirigenti nerazzurri saliti a Monaco di Baviera hanno trovato l'accordo totale con il Bayern Monaco. La formula utilizzata è quella del prestito con obbligo di riscatto al termine della stagione e pagamento dilazionato. Quanto? La cifra pattuita è 15 milioni di euro, anche se in Germania scrivono che il Bayern ha ottenuto i 18 milioni che chiedeva, cui aggiungere un milione di bonus in caso di raggiungimento delle 15 presenze per Shaqiri e un altro milione se l'Inter accede alla prossima Champions League. Di sicuro ha pesato la volontà dell'Inter di mettere a disposizione del tecnico l'esterno richiesto dopo Podolski e anche la scelta del giocatore, che aveva espresso la sua preferenza in modo netto.

Il Liverpool, che era rimasto sul campo a tentare di far saltare la trattativa, ci ha provato fino all'ultimo arrivando anche a rilanciare nelle ore in cui a Monaco il ds Ausilio e il dg Fassone stavano parlando con Rummenigge. Un'offerta da 20 milioni cash per il Bayern Monaco e uno stipendio da 3,5 milioni netti per il giocatore che, invece, all'Inter prenderà circa 500.000 euro in meno. Shaqiri, però, aveva dato la sua parola all'Inter e non ha voluto cambiare idea. Per lui la serie A era la tappa migliore di una carriera già importante malgrado la giovane età (è un classe 1991). Che si fosse a una svolta è stato chiaro alla notizia che l'albanese con nazionalità svizzera non si stava allenando con i compagni agli ordini di Guardiola. La missione di Fassone e Ausilio era partita con l'obiettivo di trovare l'accordo anche alzando leggermente l'offerta. Missione compiuta.

325855

Ti potrebbe piacere anche

I più letti