MotoGP

Lorenzo, un lampo a Brno: pole e record

Lo spagnolo migliora il record di Rossi. Vale (6°) ottiene la miglior qualifica della stagione

 

Sarà Jorge Lorenzo a partire dalla pole position nella MotoGp di Brno. Jorge ha firmato un 1’55"799 che ha migliorato di oltre 3 decimi il record della pista che apparteneva a Vantino Rossi e risaliva al 2009. Alle sue spalle Crutchlow, che ha appena firmato il rinnovo di contratto con la Yamaha Tech 3, staccato di 2 decimi. Terzo Pedrosa, caduto e rimasto a mezzo secondo dal leader. Quarto Spies, quinto Dovizioso e sesto Rossi a quasi 1" dalla pole.

Lorenzo è risorto nel suo giro da record dopo le libere che lo avevano visto in grande difficoltà. Gli è bastato staccare il suo tempone per beffare i piloti che avevano dominato il venerdì e il sabato mattina: tutti in fila dietro allo spagnolo. Confortante Valentino Rossi, sesto sulla griglia con un ritardo inferiore all'ormai tradizione secondo. E' per lui la miglior qualifica della stagione su una pista che ha sempre amato e con la quale aveva confessato di sentire anche quest'anno buone sensazioni. Valori che il Gran Premio potrà però ribaltare.

C'è il rischio pioggia incombente; durante le prove l'acqua non si è vista, ma le previsioni non lasciano tranquilli per il momento della gara. Il sabato di Brno ha portato anche notizie di mercato. Oltre al rinnovo di Crutchlow, la Yamaha Tech 3 ha anche annunciato l’arrivo di Bradley Smith al posto di Dovizioso.

© Riproduzione Riservata

Commenti