Monaco-choc: 100 milioni per Cristiano Ronaldo

Offerta mostruosa dalla Francia per il portoghese che scade nel 2015 e sta trattando il rinnovo con Perez

Un'offerta pazzesca, destinata (in caso di via libera del giocatore e del Real Madrid) a frantumare tutti i record del mercato mondiale. Il Monaco vuole Cristiano Ronaldo ed è disposto a spendere 100 milioni di euro per il solo cartellino garantendo al portoghese uno stipendio da 20 milioni di euro netti. Operazione incredibile che il magnate russo proprietario del Monaco sta cercando di portare a termine con tutte le sue forze grazie anche alla mediazione di Jorge Mendes.

Il Real Madrid è sotto choc e ha capito da tempo che non sarà facile convincere Ronaldo a prolungare il contratto con le merengues in scadenza il 30 giugno 2015. C'è ancora qualche mese di tempo, poi Ronaldo andrà ceduto per evitare di doverlo svendere con l'avvicinarsi della data di scadenza. Perez ha più volte dichiarato che il rinnovo è una priorità e lo sta trattando fino al 2018 ma CR7 non ha ancora dato risposte positive.

Per il Monaco l'operazione sarebbe un salto di qualità incredibile dopo gli oltre 130 milioni di euro spesi sin qui nella campagna di rafforzamento per il ritorno in Ligue1. Nel Principato sono già atterrati Rodriguez, Moutinho, Falcao e Carvalho. L'Uefa vigila sui conti del club (ultimo fatturato 21 milioni di euro) e Ranieri gongola.

© Riproduzione Riservata

Commenti