Van Ginkel resta al Milan, parola dell'agente
Getty Images
Van Ginkel resta al Milan, parola dell'agente
Sport

Van Ginkel resta al Milan, parola dell'agente

Titolare nel Trofeo Berlusconi, il giovane olandese è più che intenzionato a rimanere e trovare il giusto spazio

Arrivato ad agosto dal Chelsea accompagnato da un carico di aspettative importanti e finito a inizio novembre protagonista di "Chi l'ha visto?" con appena 76 minuti in campo. La parabola di Marco Van Ginkel in rossonero è stata sinora tutt'altro che esaltante, tanto che s'è parlato di recente di un aut aut dell'olandese insieme al suo entourage nei confronti di Galliani: "o gioco o me ne vado", questo in sintesi il pensiero del regista di proprietà dei londinesi.

Poi c'è stato lo spazio (con relativi segnali di crescita) nel Trofeo Berlusconi vinto contro il San Lorenzo, dove Van Ginkel ha giocato titolare. Nessun caso, quindi, e tanto meno rottura con i dirigenti milanisti come vuole precisare l'agente del calciatore, Karel Jansen: "Si è enfatizzato e polemizzato su situazioni senza senso. Non abbiamo mai parlato di promesse non rispettate. Il percorso sta procedendo in maniera normale. Non è nostro desiderio discutere o interferire nelle decisioni dell'allenatore, che fa il suo lavoro e le sue scelte".

Quindi nessuna volontà di tornare al Chelsea al gennaio?
"Smentisco quanto è stato detto, questa ipotesi non è mai stata considerata. Marco resterà al Milan sino a fine stagione e sta lavorando intensamente per dimostrare di essere pronto e poter giocare da protagonista, se e quando verrà chiamato in causa da Inzaghi".

Milan: i giocatori in uscita a gennaio

Ti potrebbe piacere anche

I più letti