Le immagini più belle del XLVII Superbowl

Trionfano i Baltimore Ravens in una partita spettacolare interrotta da un lungo blackout e impreziosita dall'esibizione di Beyoncé

Matteo Politanò

-
 

In una delle più belle edizioni di sempre del Superbowl i Baltimore Ravens trionfano a New Orleans contro i San Francisco 49ers. Il match, scandito anche da un'interruzione per un blackout, ha visto i Ravens portarsi sul 28-6 prima che le luci si spegnessero. A gioco ripreso, dopo oltre mezzora, i 49ers hanno tentato una rimonta fino al 34-31 finale. Davanti a circa 71mila spettatori allo stadio, e oltre 110 milioni davanti alla tv, la tradizionale finale del campionato professionistico di football ha visto anche l'esibizione di Beyoncé tra il primo e il secondo tempo mentre nel pre partita il presidente Barack Obama ha tenuto il tradizionale discorso facendo pace con i tifosi di football. La scorsa settimana il numero uno americano aveva infatti definito il gioco più amato dagli americani "uno sport pericoloso". Ieri la marcia indietro: "Mi riferivo al campionato giovanile, a quello dei College, non alla lega professionistica, dove giocano atleti maturi, formati". I Ravens vincono così il loro secondo titolo su due partecipazioni al Superbowl.

© Riproduzione Riservata

Commenti