Lazio, Pioli chiede Ramirez

Il nuovo tecnico vuole l'uruguaiano che ha già allenato (facendolo esplodere) a Bologna

Gaston Ramirez con la maglia dell'Uruguay – Credits: Epa

Nicolò Schira

-

Da settimane sta lanciando segnali alle squadre italiane: il suo desiderio è quello di tornare protagonista nel palcoscenico della Serie A. Gaston Ramirez continua a lanciare segnali espliciti al nostro calcio. Il nazionale uruguayano è reduce dall'esperienza al Southampton, dove non è riuscito a brillare. Se non a corrente alternata. Troppo poco per chi veniva valutato quasi quindici milioni di euro, appena due estati fa. Ora l'ex Bologna è deprezzato e cerca il rilancio. La Lazio l'ha messo nel mirino. Un talento in grado di infiammare con le sue giocate la tifoseria biancoceleste. A caldeggiarlo anche l'ex bomber laziale Ruben Sosa, connazionale e amico del classe '88. Stefano Pioli lo conosce bene per averlo allenato a Bologna nell'anno di maggior rendimento del fantasista sudamericano.

Lotito sta studiando la situazione ed è pronto a proporre ai Saints un prestito oneroso con diritto di riscatto già fissato. Al Mondiale Ramirez rischia di recitare il ruolo di comparsa nell'Uruguay targato Tabarez e ciò potrebbe velocizzare il suo ritorno verso la massima serie italica. L'uomo giusto per compensare anche la sicura partenza di Antonio Candreva, che ha chiesto apertamente la cessione. Il suo agente Federico Pastorello ne ha parlato con la Juventus in queste ore a Milano e il futuro di uno dei plastri dell'Italia di Prandelli potrebbe essere sempre più a tinte bianconere. 

© Riproduzione Riservata

Commenti