Italia Spagnpresentazione orario tv formazioni
Getty Images Sport
Italia Spagnpresentazione orario tv formazioni
Sport

Italia-Spagna: formazioni, temi tattici, quote scommesse, Tv

Ventura gioca allo Stadium la partita più importante sulla strada del Mondiale di Russia. Debutta Romagnoli (inizio ore 20.45, diretta Rai1)

Italia, è già il momento di fare sul serio. Alla terza panchina azzurra, Ventura si gioca già una bella fetta della qualificazione al Mondiale di Russia 2018. Passa per la sfida casalinga contro la Spagna di Lopetegui, vero spartiacque di un girone in cui non ci è concesso alcun errore: l'obiettivo è tenerci dietro le Furie Rosse per arrivare primi ed evitare la tagliola dei playoff.

Il ct, che ha avuto alle spalle un mese per preparare la sfida di Torino, spera nell'effetto dello Stadium. Qui ha perso - con beffa - qualche derby e ora conta che la spinta del pubblico (si va verso il tutto esaurito) sia tutta alle sue spalle. In campo vanno due nuovi allenatori, perché la Spagna ha pensionato Lopetegui, ma solo i nostri avversari hanno cambiato molto dopo la delusione dell'Europeo e quella partita di Parigi che ci illuse di poter essere protagonisti fino in fondo a luglio.

Italia-Spagna di Torino sarà trasmesso in esclusiva su Rai1 HD a partire dalle ore 20,45 con ampio post partita su Rai 1 e poi su RaiSport.

Per leggere formazioni, quote e analisi clicca avanti

I fattori chiave del match

Rispetto alla nazionale (Conte in panchina) che battè la Spagna a Parigi regalandoci il quarto di finale contro la Germania, cambiano solo due uomini. Ventura non ha ancora lasciato il suo segno sul gruppo, gioca sempre con il 3-5-2 ottimale per gli juventini e che non ci ha tradito in Francia. A non esserci sono Giaccherini, che nel frattempo ha perso minutaggio con il Napoli, e Chiellini squalificato per l'espulsione rimediata in Israele. E' la notte del debutto per Romagnoli, primo segnale concreto della nuova generazione che si affaccia sul ciclo azzurro.

La Spagna è diversa da quella di Del Bosque: meno tiki taka e più calcio verticale ed offensivo. Davanti ci si affida a Diego Costa nel tentativo di approfittare dell'assenza del muro Chiellini: Morata va in panchina. E' una squadra attaccabile sugli esterni a patto di giocare con intensità, quella che in Francia abbiamo avuto e che Ventura deve inseguire subito pur non facendo parte del suo bagaglio tecnico. Eder e Pellè, l'anomala coppia d'attacco azzurra, dovrà fare il resto andando a colpire nelle occasioni che ci saranno concesse.

Le probabili formazioni in campo

Ecco le probabili formazioni di Italia-Spagna (fischio d'inizio ore 20,45):

ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Romagnoli; Florenzi, Parolo, De Rossi, Bonaventura, De Sciglio; Pellè, Eder. Allenatore: Ventura

SPAGNA (4-3-3): De Gea; Carvajal, Piquè, Sergio Ramos, Jordi Alba; Koke, Busquets, Iniesta; Vitolo, David Silva, Diego Costa. Allenatore: Lopetegui

ARBITRO: Brych (Germania)

Quote scommesse e stato di forma

La Spagna è la favorita della sfida, pur giocando in trasferta. Queste infatti le migliori quote proposte dai bookmakers per il match: vittoria degli spagnoli a 2,70, pareggio a 2,95 e successo dell'Italia proposto a oltre 3.

Consulta le migliori quote sulle partite delle qualificazioni al Mondiale di Russia

Qui le migliori quote per la sfida di Torino tra Italia e Spagna

Ti potrebbe piacere anche

I più letti