Inter: la verità su Icardi e Osvaldo
EPA/JOHN G. MABANGLO
Inter: la verità su Icardi e Osvaldo
Sport

Inter: la verità su Icardi e Osvaldo

L'ex juventino è romai dei nerazzurri in prestito gratuito, mentre Maurito potrebbe partire (senza troppe lacrime in squadra) - Il tabellone del calciomercato

L'attacco dell'Inter potrebbe parlare sempre più argentino. A Rodrigo Palacio e Mauro Icardi dovrebbe aggiungersi un altro albiceleste, almeno d'origine visto che è stato poi naturalizzato italiano: Pablo Damien Osvaldo

L'estroso centravanti classe '86 sta spingendo per il ritorno in Italia. I colloqui con la dirigenza del Southampton sono stati chiari in tal senso: l'ex attaccante di Roma e Juventus non vuole restare in Premier League. Difficile, però, trovare un club che paghi quanto sborsato dai Saints appena dodici mesi fa, ovvero sedici milioni di euro. Per questo l'ipotesi più probabile e percorribile rimane quella di un prestito oneroso. Soluzione gradita anche dalla punta e dal suo entourage. Da settimane, infatti, Claudio Vigorelli ha impostato i contatti con l'Inter. Il profilo di Osvaldo piace molto a Walter Mazzarri e ha riscontrato pure il gradimento di Erick Thohir. 

In prestito con diritto di riscatto, ma senza alcun obbligo: sarebbe la formula ideale per i dirigenti del club di Corso Vittorio Emanuele. I nerazzurri non hanno alcuna fretta: sanno che sono gli inglesi a doversi privare dell'italo-argentino e per questo attendono il momento propizio per sferrare l'assalto decisivo. 

E, notizia dell'ultim'ora, gli inglesi avrebbero addirittura accettato un prestito gratuito con diritto di riscatto. Una soluzione che per Ausilio e la dirigenza dell'INter significherebbe avere il giocatore gratis per un anno. Mancherebbero solo i dettagli ma l'affare è ormai fatto.

Osvaldo potrebbe così comporre un tandem micidiale con Icardi: i due hanno una personalità forte e spesso hanno incendiato gli spogliatoi dove hanno giocato con alcuni comportamenti sopra le righe. Una manna anche per i colleghi della cronaca rosa, visto che i due sono particolarmente attivi sia sui social network che 

nella vita amorosa. 

Un Icardi che dinanzi ad un'offerta importante, nell'ordine dei trenta milioni, potrebbe anche partire. Al momento il numero nove interista è stato categorico nel manifestare il proprio desiderio di restare ad Appiano Gentile. Un elemento comunque mai completamente amato dall'intero spogliatoio e da alcuni dirigenti: il Monaco rimane alla finestra interessato, ma non 

solletica le fantasie del puntero di Rosario che - nonostante un ingaggio inferiore percepito a Milano rispetto a quelli che potrebbe guadagnare altrove - desidera continuare la propria esperienza interista.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti