vettel
Clive Mason/Getty Images Sport
vettel
Sport

Guida al Gp Russia: orari tv Sky e Rai, quote, precedenti, classifica

La Mercedes potrebbe festeggiare già sulla pista di Sochi il titolo costruttori. Vettel: "Bisogna essere realisti". Alonso al 250° Gp

Tra il compleanno di Fernando Alonso - che domenica spegnerà le candeline sul 250 gran premio della sua carriera nella F1 e ha confermato di vestire il biancorosso McLaren fino al 2017 - le voci sempre più insistenti circa l'imminente accordo Ferrari-Red Bull-Toro Rosso per il motore 2016 - che Maranello ha già promesso a Sauber e Haas - e il vendo-anzi-no di Bernie Ecclestone - inossidabile capitano del vascello della Formula 1 dalla metà degli anni Settanta e chissà per quanto tempo ancora - si alza il sipario sul Gran premio della Russia, al secondo capitolo della sua storia. Un tracciato, quello di Sochi, che presenta numerosi punti di contatto con la pista di Singapore, sulla quale Sebastian Vettel e la Ferrari hanno ribadito l'intenzione di tornare competitivi, meglio, vincenti. Oggi, sì, ma soprattutto domani. 

La classifica dice infatti che prestissimo (già domenica?) la Mercedes strapperà per il secondo anno di fila il traguardo del mondiale costruttori e che a cinque gare dalla fine del campionato Lewis Hamilton vanta un vantaggio di 48 punti sul suo compagno di squadra Nico Rosberg e di 59 su Vettel. Il pilota tedesco della Ferrari è abituato a parlar chiaro: "Abbiamo un pacchetto molto competitivo, ma bisogna essere realisti", ha detto dalla Russia. Tradotto: la Mercedes è ancora troppo veloce per essere messa al guinzaglio. 

La pista

I numeri del Sochi Autodrom

Primo gran premio: 2014
Lunghezza tracciato: 5,848 Km
Giri previsti: 53
Distanza complessiva: 309,745 Km
Giro record: 1:40.896, stabilito da Vallteri Bottas nel 2014

L'albo d'oro del Gp della Russia

Il podio nella prima edizione

2014: 1° Hamilton (Mercedes), 2° Rosberg (Mercedes), 3° Bottas (Williams). Pole: Hamilton. Giro più veloce: Bottas.

Le prime cinque monoposto al traguardo montano un propulsore Mercedes. Le McLaren di Button (4°) e Magnussen (5°) firmano una delle migliori gare della stagione. Meglio, dell'ultimo biennio. Ferrari sesta con Fernando Alonso e nona con Kimi Raikkonen. Il distacco tra Hamilton e Alonso è di un minuto.

La classifica piloti e costruttori dopo 14 gare su 19

Piloti
(prime 10 posizioni)
1° Hamilton (Mercedes), 277 punti; 2° Rosberg (Mercedes), 229; 3° Vettel (Ferrari), 218; 4° Raikkonen (Ferrari), 119; 5° Bottas (Williams), 111; 6° Massa (Williams), 97; 7° Ricciardo (Red Bull), 73; 8° Kvjat (Red Bull), 66; 9° Grosjean (Lotus), 44; 10° Perez (Force India), 39.

Costruttori
(prime 7 posizioni)
1° Mercedes, punti 506; 2° Ferrari, 337; 3° Williams, 208; 4° Red Bull, 139; 5° Force India, 77; 6° Lotus, 60; 7° Toro Rosso, 44.

Le quote bwin

Pole-position
Hamilton 1.40
Rosberg 3.75
Vettel 11.00
Bottas 31.00
Massa e Raikkonen 51.00

Vittoria gara
Hamilton 1.55
Rosberg 3.75
Vettel 7.00
Raikkonen 27.00
Bottas 37.00
Massa e Ricciardo 41.00

Orari tv

Venerdì

Prove libere 2: diretta alle 13 su Sky Sport F1 Hd e differita alle 20,50 su Rai Sport 1

Sabato

Prove libere 3: diretta alle 11 su Sky Sport F1 Hd e differita alle 15,30 su Rai Sport 1

Qualifiche: diretta alle 14 su Sky Sport F1 Hd e differita alle 19,40 su Rai 2

Domenica

Gara: diretta alle 13 su Sky Sport F1 Hd e differita alle 21,10 su Rai 2

Ti potrebbe piacere anche

I più letti