F1, Gp Brasile: quote, orari e precedenti

Sulla pista di Interlagos, Vettel proverà ad allungare la striscia di trionfi. Sfida invece all'ultimo giro tra Ferrari e Mercedes per il secondo posto della classifica costruttori

Massa e Webber fianco a fianco nella conferenza stampa della vigilia – Credits: Clive Mason/Getty Images

I numeri del Gp del Brasile

Gara numero 19 di 19

Prima gara disputata nel 1973

Numero di giri: 71

Lunghezza del circuito: 4.309 Km

Distanza complessiva: 305.909 Km

Miglior tempo: 1’11”473 – Montoya (2004)

I precedenti

Pole, podi e risultati Ferrari negli ultimi tre anni.

2012 – Pole: Hamilton (McLaren). Podio: 1° Button (McLaren), 2° Alonso (Ferrari), 3° Massa (Ferrari). Giro più veloce: Hamilton (McLaren).

2011 – Pole: Vettel (Red Bull). Podio: 1° Webber (Red Bull), 2° Vettel (Red Bull), 3° Button (McLaren). Giro più veloce: Webber (Red Bull). Ferrari: 4° Alonso, 5° Massa.

2010 – Pole: Hulkenberg (Williams). Podio: 1° Vettel (Red Bull), 2° Webber (Red Bull), 3° Alonso (Ferrari). Giro più veloce: Hamilton (McLaren). Ferrari: 15° Massa.

La classifica piloti prima del Gp del Brasile

1° Vettel (Red Bull), 372 punti; 2° Alonso (Ferrari), 227; 3° Hamilton (Mercedes), 187; 4° Raikkonen (Lotus), 183; 5° Webber (Red Bull), 181; 6° Rosberg (Mercedes), 161; 7° Grosjean (Lotus), 132; 8° Massa (Ferrari), 106; 9° Button (McLaren), 61; 10° Paul Di Resta (Force India), 48.

La classifica costruttori prima del Gp del Brasile

1° Red Bull, 553 punti; 2° Mercedes, 348; 3° Ferrari, 333; 4° Lotus, 315; 5° McLaren, 102.

Le quote bwin

Chiusa la pratica del Mondiale piloti, che è stato assegnato con largo anticipo a Sebastian Vettel, nell'ultima gara della stagione è ancora aperta la lotta per il secondo posto nella classifica costruttori. La Mercedes ha 15 punti di vantaggio sulla Ferrari, che a sua volta ha 18 lunghezze sulla Lotus. Per centrare il traguardo che garantisce più denaro e più gloria, la scuderia di Maranello deve fare benissimo e sperare che le Frecce d'argento non facciano altrettanto. Altrimenti, sono guai.

Vettel, sempre lui. I quotisti bwin riconoscono al pilota Red Bull, alla caccia del nono successo consecutivo, i favori del pronostico. Sia per la pole (1,30), sia per la vittoria in gara (1,35), sia per il giro veloce (1,80). Come si dice, di tutto un po'. Un passo indietro, il suo compagno di squadra, Mark Webber, che vuole salutare la Formula 1 con un gran premio da protagonista. Per il pilota australiano, pole, vittoria e giro veloce hanno lo stesso numero: 4,50. Da un addio all'altro. Anche Felipe Massa sarebbe felice di salutare i suoi tifosi della Ferrari con una prova maiuscola. Peccato che i quotisti bwin credano poco, anzi, pochissimo, nella possibilità che sia il brasiliano il primo a tagliare il traguardo (125,00). E' cinque volte più probabile che l'impresa riesca a Fernando Alonso (25,00).

Gli orari tv

Oggi

Ore 18,30: prove libere 2, diretta Sky Sport F1 e RaiSport 1

Sabato

Ore 14: prove libere 3, diretta Sky Sport F1 e RaiSport 1

Ore 17: qualifiche, diretta Sky Sport F1 e Rai 2

Domenica

Ore 17: gara, diretta Sky Sport F1 e Rai 1

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Felipe Massa: tutti i suoi numeri in F1

Il pilota brasiliano, che a fine stagione lascerà la Ferrari per la Williams, ha raccolto fino a qui più mugugni che sorrisi - Gp Brasile: le quote per gli scommettitori

Commenti