Garrone: "Zaza potrebbe rimanere fino a giugno"

Il numero uno della Samp interviene sull'intricato caso dell'ex giocatore dell'Ascoli

Il presidente della Sampdoria, Edoardo Garrone, ha spiegato a Telenord la situazione dell'attaccante 22enne Simone Zaza, lo scorso anno in forza all'Ascoli in Serie B e in scadenza di contratto con i blucherchiati. "Non parlo nè con giocatori nè con procuratori - ha detto il patron della Samp - mi fido del lavoro di Osti e Sagramola. Durante l'anno Zaza ha rifiutato la nostra proposta, per noi certe cifre erano troppo alte. Se qualcuno vuole il giocatore possiamo parlarne, altrimenti rimane fino a giugno prossimo". Zaza è seguito da diverse società della Serie A. Su tutte, Juventus e Milan. 

© Riproduzione Riservata

Commenti