Buon Compleanno, Bomber!!!
Chiamarsi Bomber
Buon Compleanno, Bomber!!!
Sport

Buon Compleanno, Bomber!!!

I ragazzi di "Chiamarsi Bomber" festeggiano il terzo anno di risate, ironia, gag. Tutto nato in un bar...

Era il domenica 12 dicembre 2010. Serata nebbiosa nella Bassa Pavese. Tre amici al bar, come nella canzone. Birretta in mano e siga. Noia e nulla da fare. Poi passa lui, il Bomber, il personaggio del paese che tutti conoscono come il calciatore più sopravvalutato di sempre, dalle doti calcistiche discutibili ma dal carisma incredibile. Il suo debutto al bar è sempre il solito: "Prima arriva il piede.....poi arriva il Bomber" con tanto di mossa: piede destro in avanti e poi a seguire il resto del corpo poco atletico. Come sempre la solita risposta:"Bomber di cosa che non la butti dentro neanche con le mani?? Ti chiamano bomber gli amici ma senza apparenti meriti sportivi....."

Ma come diceva Rambaldo Melandri nel capolavoro di Mario Monicelli: "- Cos'è il Genio?- È fantasia, intuizione, colpo d'occhio e velocità d'esecuzione". E nella noia della Bassa, con la birretta e la siga in mano Alessandro e Riccardo ebbero un'idea: "Domani facciamo una pagina per il nostro Bomber, Chiamarsi Bomber Tra Amici Senza Apparenti Meriti Sportivi".

Il 13 dicembre 2010 esordisce la pagina su Facebook. Il primo post fu "Grande bomber! Bevi qualcosa?". Si iniziò da subito con gli album dei calciatori più scarsi della storia della Serie A. I post aumentavano, i seguaci pure. Quota 1000 fu raggiunta il 22 dicembre 2010....poi 2000 il 27 dicembre....

Il logo non esisteva a quei tempi. La foto profilo era il faccione del giocatore italiano che più di tutti ha sintetizzato l'essenza di un vero bomber, campione in campo e spericolato nella vita: BOBO VIERI.

Ci si divertiva e presto fu necessario aumentare l'organico degli amministratori: con il nuovo anno, 2011 entra in gioco anche Alberto.

Nel 2012 il trio chiama in causa anche il quarto admin: Phil.

La pagina era cresciuta nel frattempo: circa 20.000 seguivano i bombers.

Da Gennaio 2013, la consacrazione. ChiamarsiBomber sbarca su Twitter, Instagramm e nel web compare il dominio chiamarsibomber.com. I fan crescono, crescono, crescono, e non si fermano. Quota 100.000 il 28 aprile 2013. I Figa-time, il Riassunto della Giornata, il premio per la giornalista sportiva più T.O.P.A., e tante altre rubriche divennero il marchio di fabbrica della pagina.

In un anno la community di Chiamarsibomber ha raggiunto quota 293.000 bombers sparsi per tutta Italia, dalle Alpi a Lampedusa isole comprese. Tanti seguono la pagina anche dall'estero: Uk e Usa soprattutto.
Un grazie a tutti quelli che ci seguono dagli admin della pagina: Alessandro, Riccardo, Alberto e Phil.

I VERI BOMBERS SIETE VOI!

BUON COMPLEANNO CHIAMARSI BOMBER

Phil

.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti