Matteo Politanò

-

Brutta tegola per la Roma di Luciano Spalletti che torna dall'Emilia con tre punti in più ma con un giocatore in meno. Nella vittoria per 3-1 con il Sassuolo la gioia per il successo è stata cancellata dal brutto infortunio ad Alessandro Florenzi, un movimento innaturale del ginocchio che ha fatto subito pensare al peggio.

In nottata il professor Mariani ha eseguito gli esami strumentali a Villa Stuart dove oltre a parenti e amici è giunto anche Daniele De Rossi seguito dal ds Massara e dal medico sociale Ripenhof. Il risultato è un bollettino shock: "Rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Il giocatore sarà sottoposto in giornata ad intervento chirurgico"

L'allenatore giallorosso Luciano Spalletti aveva subito capito la gravità dell'infortunio: "La faccia di Alessandro all’uscita dal campo era tutto un programma: mi ha preso la mano e non la lasciava. Mi ha detto: 'Mister, mi sono rotto il crociato' ". Il giocatore sarà sottoposto oggi ad intervento chirurgico dopodiché inizierà la riabilitazione che lo terrà lontano dal campo per 4-6 mesi.

© Riproduzione Riservata

Commenti