Calcio

Lo United ai piedi di Bolt

L'uomo più veloce del mondo festeggiato dai tifosi di Old Trafford. Ha confessato di sognare un giorno un contratto con il club inglese

 

Usain Bolt lo aveva confessato a Londra dopo le sue vittorie. Il sogno non è tanto imparare a correre i 400 metri o aggiungere il salto in lungo alle sue specialità per uguagliare Carl Lewis. No, il sogno dell'uomo più veloce del mondo è un giorno poter giocare a calcio con il Manchester United, squadra di cui è tifoso da sempre. Ora Ferguson gli ha permesso di coronarlo almeno in parte concedendogli un giro di campo all'Old Trafford prima della sfida di Premier League contro il Fuhlam.

Bolt è stato accolto sotto una fitta pioggia dagli applausi e dai cori dei tifosi dei reds. Il club gli ha regalato una maglietta con stampato un numero particolare: 9.63 come il tempo valso a Bolt la vittoria nella finale dei 100 metri alle Olimpiadi di Londra nelle quali il giamaicano ha conquistato l'oro anche nei 200 metri e nella staffetta 4x100 metri diventando il primo uomo capace di fare doppietta nella velocità in due edizioni consecutive dei Giochi.

La festa a Bolt ha preceduto la gara contro il Fuhlam. Usain continua a sperare di poter avere una chance anche come giocatore. Ferguson, scherzando, non gli ha chiuso le porte ma per il momento sarà meglio che continui a concentrarsi sulla velocità che è il suo regno.

© Riproduzione Riservata

Commenti