Real Madrid CF v Juventus  - UEFA Champions League Semi Final
Calcio

Juve, una Champions da 100 milioni di euro: record

Ecco quanto incassa la società di Agnelli nella campagna europea. E se a Berlino arrivasse la coppa...

Mai nessuno prima come la Juventus di Allegri e non è un discorso di campo. Il jackpot che i bianconeri si sono assicurati in questa stagione europea è un record assoluto che nessuno in passato era stato capace anche solo di avvicinare e che a Berlino il prossimo 6 giugno potrebbe superare la quota da fantascienza dei 100 milioni di euro. Già così, però, Agnelli e Marotta possono sorridere. Eccome. Aver passato la semifinale contro il Real Madrid porta in cassa un tesoretto da 11 milioni che si somma agli 87,7 incassati fino al momento del fischio d'inizio del signor Eriksson per un totale già certo di 98,6. Avete letto bene, cento milioni o poco meno che saranno messi a bilancio e che consentiranno di chiudere un bilancio da sogno con fatturato ben sopra i 300 e gap rispetto alle big d'Europa in parte richiuso. Vendere un gioiello sul mercato non sarà più un'esigenza per finanziare una campagna di rafforzamento che, infatti, la dirigenza sta già varando nella speranza di prolungare il ciclo di una rosa di uomini grandi ma, in parte, avanti con l'età. E trattenere Pogba può non essere più un lusso, ma diventare un'operazione fattibile.

Quando Panorama scriveva: Juve provaci, non bastano i fatturati per vincere la Champions...
 

Nel dettaglio alla Juventus vanno almeno 30,9 milioni di euro di premi Uefa, considerando i 6,5 destinati a ciascuna finalista di Berlino. A questi si aggiungono i 49,4 del market pool televisivo, particolarmente ricco perché il Napoli ha abbandonato la compagnia ad agosto lasciando solo Juve e Roma a dividersi la torta, e i 14,6 del botteghino che diventeranno oltre 18 con il 30% destinato dall'Uefa a chi entra nella finale: a Berlino l'incasso stimato è di circa 15 milioni di euro perché i 90 minuti che assegnano la coppa sono uno degli eventi a più alto tasso di redditività dello sport mondiale.

Se poi Buffon e compagni dovessero vincere contro il Barcellona di Messi, il gettone Uefa diventerebbe di 10,5 milioni (+4 rispetto alla sola finalista) e ci sarebbe anche da mettere in conto l'incasso sicuro della Supercoppa europea che vale 3 o 4 milioni a seconda del risultato finale. Poi ci sono le voci 'invisibili' e che si potranno stimare solo a bilancio depositato: sponsor, premi di valorizzazione e ricavi indotti dalla crescita esponenziale del brand, ormai tornato sui livelli di notorietà degli anni Novanta e dell'inizio del Duemila. Una pioggia d'oro che rende la Juventus un club perfettamente in equilibrio (anche se nel 2015-2016 sarà dura ripetere questi incassi alla voce Champions) e in grado di finanziare una ulteriore manovra espansiva.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti