Calcio

La curva dell'Inter chiusa per il derby, lo ha deciso Tosel

Niente ultras per Inter e Roma (2 turni) e una giornata di squalifica con la condizionale per la Lazio. Ancora multe per i cori dei bambini dello Stadium

Uno striscione polemico esposto l'8 dicembre dalla curva dell'Inter in occasione della partita contro il Parma. – Credits: Ansa.

Chiuse le curve di Lazio (con la condizionale), Inter e Roma, tutte per cori razzisti e senza condizionale, già bruciata in avvio di stagione. Il dispositivo del Giudice sportivo Tosel dopo la 16° giornata dà un altro colpo durissimo agli ultras e non poteva essre diversamente considerato quanto avvenuto (e registrato) negli stadi italiani nell’ultimo week end.

Nel dettaglio, Curva Nord lazio chiusa un turno con la condizionale per i buu razzisti nei confronti del livornese Mbaye, due giornate senza Curva Nord (secondo anello) per l’Inter causa il solito coro anti-napoletani cantato in trasferta al San Paolo (caduta la condizionale che era scattata dopo Torino-Inter). Stessa sanzione per la Curva Sud della Roma per i buu verso Balotelli.

Ecco il dispositivo LEGGI QUI

© Riproduzione Riservata

Commenti