Calcio

Chi è Cristian Ansaldi, il nuovo terzino argentino dell'Inter

Classe 1986, è soprannominato "El Colo" per i suoi capelli rossi. Già arrivato a Milano per le visite mediche, al Genoa 3 milioni più Laxalt

Ansaldi

Matteo Politanò

-

L'Inter 2016/2017 avrà un nuovo argentino in squadra. Si tratta di Cristian Ansaldi, terzino destro (che può però giocare su entrambe le fasce) e che nell'ultima stagione si è messo in luce con il Genoa.

L'accordo con il club genovese è stato raggiunto per circa 3 milioni di euro più il cartellino di Laxalt, già in rossoblù nella scorsa stagione. 

 

Dopo aver iniziato nel Newell's Old Boys in Argentina Ansaldi è partito nel 2008 alla volta della Russia, ceduto al Rubin Kazan per 3,5 milioni di euro. In Russia resta per 5 anni al Rubin Kazan dove vince 2 campionati, 1 coppa di Russia e 3 supercoppe.

Lo Zenit decide di puntare su di lui pagandolo 8 milioni di euro ma a San Pietroburgo non ha le stesse fortune di Kazan. 

Allá vamos, Gracias Dios por seguir abriendo puertas en mi carrera..

Una foto pubblicata da Cristian Ansaldi (@cristian_ansaldi) in data:

Nel 2014/2015 finisce così in Liga, all'Atletico Madrid, ma viene utilizzato poco, solo 11 presenze. Lo Zenit decide così di mandarlo in prestito in serie A, al Genoa, che nelle scorse settimane ne ha riscattato il cartellino per circa 4 milioni di euro per girarlo poi ai nerazzurri.

Ansaldi è già arrivato a Milano e nelle prossime ore si attende l'ufficialità del suo arrivo all'Inter. 

© Riproduzione Riservata

Commenti