A Liverpool è Balotelli-mania, il 45 vale quanto Real e Manchester

Grande accoglienza del pubblico inglese che ha già un coro in italiano. Lui ringrazia: "You'll never walk alone..." - Balo: "Tornare in Italia è stato un errore"

Matteo Politanò

-

Mario Balotelli sembra essersi già ambientato nella sua nuova realtà inglese. In poche settimane è passato da Milanello al campo di allenamento di Mellwood con la gloriosa casacca dei Reds. In pochi hanno dato importanza al suo passato con la maglia del City e Supermario è stato accolto a Liverpool come una celebrità e un forte investimento del club. Nella sua partita d'esordio contro il Tottenham è mancato solo il gol e il tecnico Brendan Rodgers ne ha esaltato le qualità davanti alla stampa. Dai fotomontaggi con i Beatles in versione Balotelli fino ai cori pensati ad hoc sembra proprio che l'attaccante italiano abbia già fatto breccia nel cuore dei suoi nuovi tifosi. Proprio per la canzone a lui dedicata durante l'esordio l'attaccante italiano ha voluto scrivere un post su Facebook, ringraziando i tifosi del Liverpool per la splendida accoglienza. Sul web Balotelli è tra i nomi più citati dello sport e nella settimana che ha visto Falcao al Manchester United lo sfottò da Premier League passa anche dalla matematica. Sommando i numeri di maglia degli attaccanti dal 7 all'11 esce il 45, numero di maglia di Mario Balotelli. L'effetto bilancia è servito: tutte le vostre stelle non valgono Supermario. Ecco così le grafiche con Mario che vale quanto il Real Madrid (Ronaldo, Kroos, Benzema, James Rodriguez e Bale), o il Manchester United (Di Maria, Mata, Falcao, Rooney, Januzaj). 

Il coro dei tifosi del Liverpool: "Mario fantastico, Mario Magnifico"

 
© Riproduzione Riservata

Commenti