Soccer; Serie A; Inter-Verona
Calcio

11° giornata - Udinese penalizzata, Rocchi bene in Inter-Verona

C'era rigore su Badu. Giusti espulsione e rigore per il mani di Medel. Orsato male in Sampdoria-Milan

C'è una partita condizionata nel risultato in questa 11° giornata della serie A. E' Palermo-Udinese (Doveri), gara ricca di epidosi quasi tutti giudicati bene dal direttore di gara. Manca, però, un penlty per i friulani: accade per un contatto tra lazar e Badu che è leggero ma poteva (doveva) essere sanzionato. Doveri sbaglia anche nel non espellere poi lo stesso Badu nell'azione del rigore concesso al Palermo per fallo su Barreto: era già ammonito e manca il secondo giallo. Per il resto la domenica scorre via liscia con qualche ottima prestazione. Era atteso il ritorno di Rocchi con una big e l'arbitro fiorentino ha ben diretto Inter-Verona. Giusto l'episodio chiave del match con il rigore ed espulsione (seconda ammonizione) per Medel che 'mura' un pallone in area. Una follia del giocatore. Non è gol il tiro di Lazaros che colpisce la traversa e ricade sulla linea e non c'è fuorigioco nella seconda marcatura di Icardi.

Clicca qui per scoprire i migliori e i peggiori in campo dell'11a giornata


In Sampdoria-Milan (Orsato) si concentano due errori. Manca certamente un rigore al Milan per la spinta di Mesbah su Torres che fa infuriare Inzaghi, però in apertura c'è anche un'latra spinta plateale di Rami ai danni di Okaka lasciata passare dal direttore di gara che pecca di coraggio. Per il resto bene Mazzoleni in Empoli-Lazio (non c'è il rigore che i toscani chiedono) e benissimo Tagliavento in Chievo-Cesena.

Ecco comunque come Panorama.it ricostruisce la classifica a oggi senza gli errori arbitrali. Vale la tradizionale avvertenza che il parametro preso in considerazione sono le decisioni che avrebbero potuto cambiare concretamente il risultato (rigori non assegnati o che non c'erano, reti annullate o concesse per errore) e che la graduatoria fa riferimento alle moviole dei quotidiani sportivi italiani esprimendo non un valore oggettivo ma una tendenza.

La classifica senza errori arbitrali dopo la 11° giornata

Squadra

Punti

Differenza con la reale

Roma

26

+1

Juventus

26

-2

Genoa

21

+2

Udinese

21

+4

Napoli

19

-2

Lazio

19

=

Inter

18

+2

Sampdoria

18

-2

Milan

17

=

Verona

14

=

Fiorentina

13

=

Torino

13

+1

Cagliari 

12

+2

Sassuolo

12

=

Palermo

11

-2

Empoli

9

-1

Chievo

8

=

Parma

6

=

Cesena 

6

-1

Chievo

5

=

© Riproduzione Riservata

Commenti