Il Bologna passa agli americani
ANSA/GIORGIO BENVENUTI
Il Bologna passa agli americani
Sport

Il Bologna passa agli americani

Nella notte il cda del club rossoblù ha ratificato il passaggio di consegne. Guaraldi lascia. Al suo posto, Tacopina e Saputo

Bologna, do you speak english? Nella tarda serata di ieri, è arrivata la conferma alle tante voci che si erano diffuse in città nel pomeriggio: il consiglio di amministrazione della società rossoblù ha deciso di affidare le chiavi del club alla cordata made in Usa guidata da Joe Tacopina (ex vicepresidente della Roma) e Joey Saputo (presidente dei Montreal Impact, squadra canadese nella quale hanno militato numerosi giocatori di casa nostra, da Alessandro Nesta a Marco Di Vaio). Il gruppo dirigente del Bologna ha valutato con favore l'ultima offerta presentata dagli americani, si parla di 4,1 milioni di euro, in gran parte necessari a estinguere i debiti pregressi. Proprio quando tutto sembrava risolto in favore dell'imprenditore Massimo Zanetti - che lo scorso 25 settembre aveva garantito, con l'appoggio esterno di Gianni Morandi e del fidato Luca Baraldi, di versare nelle casse della società il denaro necessario per respingere l'assalto degli americani e lasciare al timone il presidente Albano Guaraldi – ecco il rapido, e questa volta definitivo, colpo di mano della coppia Tacopina-Saputo. Nel corso della mattinata, il club felsineo ne darà notizia con un comunicato ufficiale.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti