Basket

Nba: LeBron James sulla sirena. Cleveland 2-2 con Chicago

Un canestro allo scadere del Prescelto regala la vittoria ai Cavs (86-84) che pareggiano la serie con i Bulls

lebron-james-butler

Teobaldo Semoli

-

Una brutta partita con un finale destinato a restare nella storia dei playoff Nba. Si può riassumere così la gara 4 tra Cleveland e Chicago, decisa allo scadere da un canestro incredibile di James, protagonista fino a quel momento di una serata deludente con 8 palle perse, compresa quella sanguinosa – per un fallo di sfondamento su Dunleavy – che aveva permesso a Rose di pareggiare la partita a 9 secondi dalla fine.

Il Buzzer Beater di LeBron James in Chicago-Cleveland 84-86


LeBron chiuderà con 25 punti (con 11 su 30 dal campo), 14 rimbalzi e 8 assists regalando ai Cavs, anche grazie al contributo di Mozgov (15 punti) e Smith (13), una vittoria fondamentale (86-84) che pareggia la serie e permette alla alla squadra dell'Ohio di tornare tra le mura amiche della Quicken Loans Arena sul 2-2.

Per i Bulls, che hanno dilapidato il vantaggio di inizio quarto periodo litigando a lungo con il canestro, da segnalare l'ennesima prova positiva di un Derrick Rose da 31 punti con 13 su 27 dal campo e il solito contributo di energia di Jimmy Butler, autore della tripla che aveva riportato Chicago sul -2 a 30 secondi dalla fine. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Nba, attento Curry: solo i grandi vincono titolo ed Mvp nello stesso anno

In 59 anni solo in 13 hanno messo a segno la doppietta anello-miglior giocatore. E tutti sono leggende come Jordan, Magic e Jabbar..

Nba: tripla di Rose sulla Sirena. Chicago 2-1 su Cleveland

Un tiro allo scadere del playmaker regala la vittoria ai Bulls che ora comandano la serie. Intanto anche i Clippers si portano 2-1 con Houston

Commenti