Basket

Nba: 53 punti di Butler, sempre più al fianco di Jordan nei record dei Bulls

Con il massimo in carriera contro i 76ers (video) la stella dei Bulls continua a collezionare statistiche appartenute nelle ultime 30 stagioni solo a MJ

butler_53_punti

Paolo Corio

-

Il primo a considerare sacrilego qualsiasi paragone è proprio lui, ma è anche un dato di fatto che a suon di canestri Jimmy Butler, ormai fenomeno assoluto in maglia Chicago Bulls, continua - se non a superare, come accaduto per i 40 punti in un tempo messi di recente a segno contro Toronto - a sovrapporsi all'immagine di Michael Jordan.

La nuova impresa della 26enne stella dell'Nba fa registrare 53 punti (high in carriera), 10 rimbalzi e 6 assist nella vittoria al supplementare per 115-111 sui Philadelphia 76ers.


Volete sapere quanti giocatori sono riusciti a mettere insieme un simile tabellino in maglia Bulls nelle ultime trenta stagioni? Due: Michael Jordan e Jimmy Butler, appunto. Mentre sempre nelle ultime trenta stagioni solo 5 giocatori sono stati capaci di offrire una simile performance (considerando anche i 3 palloni rubati), con l'almanacco che prima di Butler va però sfogliato all'indietro sino al marzo 2009, quando Dwayne Wade trascinò i suoi Miami Heat alla vittoria per 140-129 sugli Utah Jazz in un match che vide però ben tre overtime.

Tornando ai soli Bulls, va poi registrato che solo due giocatori con la maglia di Chicago hanno realizzato più di venti triple in una sola partita: uno è ovviamente MJ, l'altro... ancora una volta Jimmy Butler, che nella serata-record contro i 76ers ha infilato 21 tiri da oltre l'arco su 25 tentativi.

© Riproduzione Riservata

Commenti