Arriva ultima dopo 40": applausi

Sarah Attar nella storia, è la prima donna araba in pista alle Olimpiadi

Teobaldo Semoli

-
 

Sarah ha tagliato il traguardo 40" secondi dopo Jane Jepkosgei, vincitrice della sesta batteria degli 800 metri, ma poco importa. La 19enne Sarah Attar è diventata la prima donna dell'Arabia Saudita a calcare la pista di atletica in una Olimpiade. Rigorosamente coperta da un velo islamico (in versione sportiva) ce l'ha messa tutta nonostante abbia percorso, a parte i primissimi metri, gran parte della gara in solitaria, lontana dalle sue avversarie. All'arrivo il pubblico inglese le ha riservato un applauso speciale. A volte basta esserci per scrivere la storia.

© Riproduzione Riservata

Commenti