RennerskaartGijsVerdick
Altri sport

Altro lutto nel ciclismo, il 21enne Verdick muore dopo un doppio infarto

Il corridore della Cycling Team Jo Piels si era sentito male lo scorso 3 maggio dopo una tappa della Carpathian Couriers Race

Altro lutto nel mondo del ciclismo. Il 21enne olandese Gijs Verdick si è spento nell'ospedale di Zwolle in Olanda, dove era stato trasferito in settimana da Tarnow, in Polonia.

Proprio in terra polacca, lo scorso 3 maggio, era stato colto da un doppio attacco di cuore dopo la quarta tappa della Carpathian Couriers Race: un primo arresto cardiaco lo aveva colpito nella notte dopo la gara e il secondo, durante il trasporto in ospedale, aveva provocato gravi danni cerebrali. 

Nuovo lutto nel ciclismo belga, dopo Demoitiè dramma per Myngheer

Verdick era stato posto in coma indotto ma le sue condizioni erano parse fin da subito disperate. "Siamo scossi e tristi, quello che è successo è surreale e Gijs era un ragazzo d'oro: ci mancherà moltissimo" le parole del team nel comunicato ufficiale diffuso dopo il decesso. 

Verdick era nato il 23 giugno del 1994 ed era al suo primo anno in un team continentale di ciclismo; quest'anno aveva già partecipato alla Volta Limburg Classic. La famiglia ha fatto sapere che i suoi organi verranno donati. 

© Riproduzione Riservata

Commenti