Altri sport

Giro d'Italia: vince Aru, Contador sempre in rosa

Il ciclista sardo entusiasma in montagna e arriva per primo sul traguardo di Cervinia. Lo spagnolo prende un minuto, ma resta leader della corsa

aru_cervinia

Redazione

-

Fabio Aru cambia rapporto a 6 km dal traguardo e mette la firma sulla 19a tappa Gravellona-Cervinia, entusiasmando i tifosi venuti ad applaudire il Giro d'Italia sulle salite alpine.

Il ciclista sardo ha preceduto sul traguardo il canadese Ryder Hesjedal (Cannondale-Garmin), secondo a 28", e il colombiano Rigoberto Uran Uran, terzo a 1'10". 1'18" è invece il distacco inflitto ad Alberto Contador, arrivato al sesto posto ma ancora saldamente al comando nella classifica generale con 4'37" di vantaggio proprio su Aru, che gli ritorna alle spalle dopo l'impresa odierna.

Giornata da ricordare anche per Giovanni Visconti, nato a Torino ma cresciuto a Palermo, che mette la mani sulla maglia azzurra di miglior scalatore sfilandola di dosso all'olandese Kruijswijk.     

© Riproduzione Riservata

Commenti