Altri sport

Giro d'Italia: Vincenzo Nibali maglia rosa!

Il campione siciliano attacca Chaves sul Colle della Lombarda e ribalta la classifica nella penultima tappa

nibali_maglia_rosa_chaves

Redazione

-

Nella penultima tappa del Giro d'Italia da Guillestre a Sant'Anna di Vinadio, Vincenzo Nibali va all'attacco sul Colle della Lombarda e diventa la nuova maglia rosa strappandola al colombiano Esteban Chaves, al quale recupera con un vero e proprio capolavoro 44" di ritardo in classifica.

Proprio i genitori di Chaves, giunti dal Sudamerica per sostenere il figlio, sono stati i primi a congratularsi sul traguardo con Vincenzo Nibali, che ha quindi dichiarato ai microfoni di RaiSport: "Non ci credevo nemmeno io, ma poi ho visto che potevo provarci ed è stata eccezionale tutta la squadra nel sostenermi, a partire da Michele Scarponi, al quale bisogna fare una statua. Una consapevolezza mi ha reso più forte: questo Giro non avevo paura né di perderlo né di vincerlo. Poi ad alta quota mi sono sentito bene, ho avuto fiducia e così ho accelerato a 5-6 km dalla vetta, andando quindi a tutta fino all'arrivo".

Ora il campione italiano è il leader della corsa con 52" di vantaggio su Chaves, mentre al terzo posto c'è lo spagnolo Alejandro Valverde a 1'17". 

La tappa alpina, della lunghezza di 134 km, è stata invece vinta per distacco dall'estone Rein Taaramae del Team Katusha.

Domani 21a e ultima tappa del Giro d'Italia da Cuneo a Torino: una passerella che, salvo sorprese (già offerte in abbondanza da questa edizione), regalerà a Nibali il suo secondo Giro d'Italia dopo quello conquistato nel 2013, in cui si rese protagonista di un'altra memorabile impresa aggiudicandosi nella tormenta la terribile tappa sulle Tre Cime di Lavaredo.


© Riproduzione Riservata

Commenti